ACCENSIONE ANTICIPATA DEI RISCALDAMENTI

Dopo il comune di Prato anche a Pistoia è stato consentito di accendere gli impianti di riscaldamento per un massimo di 6 ore giornaliere

Una caldaia

PISTOIA. Considerato l’abbassamento delle temperature, fino al 31 ottobre l’accensione degli impianti di riscaldamento è consentita per un massimo di 6 ore al giorno nella fascia oraria che va dalle 5 del mattino alle 23.

Lo stabilisce il D.P.R. n.74 del 2013 in vigore.

Come definito dalla normativa, l’attivazione degli impianti deve essere limitata alle ore più fredde, senza superare la temperatura di 18°C negli edifici adibiti ad attività industriali, artigianali e affini, mentre per gli altri edifici il limite massimo è di 20°C. In entrambi i casi, è consentita una tolleranza di 2°C in più rispetto a tali livelli.

Dal primo novembre, e fino al 15 aprile 2021, saranno in vigore le modalità ordinarie di accensione, per una durata massima di 12 ore giornaliere tra le 5 del mattino e le 23.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email