“ACQUASPLASH”, RIPRENDE L’ATTIVITÀ PER DISABILI

La scuola Raffaello
La scuola Raffaello

PISTOIA. Anche quest’anno il Comune di Pistoia ha confermato il proprio contributo al progetto idronatatorio Aquasplash, rivolto alle persone disabili.

Si tratta di 3 mila euro necessari a coprire parte delle spese dell’iniziativa sociale promossa dal comitato provinciale Uisp, con la collaborazione dell’associazione provinciale famiglie handicappati, che avrà inizio nei prossimi giorni.

L’amministrazione comunale sostiene il progetto Aquasplash da oltre quindici anni, consapevole dell’importanza che tale attività ricopre ai fini del benessere psico-fisico degli utenti che, seguiti da personale esperto con un rapporto di 1 a 1, svolgono specifici esercizi in acqua.

Oltre ad un  miglioramento della condizione fisica, l’attività permette occasioni di socializzazione.

Come in passato, oltre al contributo, l’amministrazione comunale ha concesso anche l’utilizzo gratuito della piscina situata all’interno della scuola media Raffaello. L’attività proseguirà fino a  maggio per due volte alla settimana, nei giorni di lunedì e giovedì, dalle 14:45 alle 17.

Per ulteriori informazioni telefonare al comitato provinciale Uisp al numero 0573 451143.

[balloni – comune pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento