ACQUISTATE NUOVE ATTREZZATURE PER LE PALESTRE PER OLTRE 50MILA EURO

Sono state installate all’interno del Palazzetto dello sport, nelle palestre Cino da Pistoia, Anna Frank, Giovanni Marini e Masotti

L’installazione del nuovo canestro al Palacarrara

PISTOIA. Nei giorni scorsi, nuove attrezzature sportive sono state installate in cinque palestre comunali. Con un investimento di oltre 50mila euro, il Comune ha dunque rinnovato alcune dotazioni presenti all’interno del Palazzetto dello sport, nelle palestre Cino da Pistoia, Anna Frank, Giovanni Marini e Masotti. Nuove forniture, quindi, per permettere agli studenti e agli sportivi che frequentano gli impianti di portare avanti al meglio la propria disciplina.
Con la cifra stanziata sono stati acquistati, infatti, dall’Amministrazione comunale principalmente nuovi impianti da basket, in sostituzione di quelli precedenti, non più idonei all’utilizzo.
In particolare, il Palacarrara è stato dotato di due nuovi impianti pallacanestro mobile omologati Fiba, per competizioni di primo livello, su ruote, con sistema elettrico di chiusura, al fine di facilitarne la movimentazione in occasione della pratica di altre discipline e nuovi tabelloni in cristallo con pellicola di sicurezza. La loro sostituzione si è resa necessaria in quanto i vecchi canestri non erano più riparabili, anche a causa delle frequenti perdite d’olio.
Nelle altre palestre sono invece stati sostituiti tutti i canestri, anche questi installati molti anni prima, con impianti pallacanestro di ultima generazione, chiudibile a parete, dotati di certificazione Tuv, secondo la vigente normativa europea. Il sistema di chiusura a libro, garantisce la possibilità di escludere agevolmente l’ingombro del canestro dalla proiezione del campo, durante la pratica delle altre discipline sportive come la pallavolo. Questi canestri sono dotati, inoltre, di un dispositivo di trasformazione, facilmente azionabile mediante manovella, che permetterà di abbassare l’altezza dei canestri per consentire anche la pratica del mini-basket.
Il montaggio delle nuove attrezzature è stato completato pochi giorni fa, con relativa prova di collaudo, come previsto dalla vigente normativa europea.
Si tratta di interventi che permetteranno di migliorare lo svolgimento delle attività, siano queste allenamenti o gare ufficiali, che vengono svolte quotidianamente sui campi da gioco.
Una rete per la pallavolo sarà presto collocata, invece, nell’impianto sportivo Bizzarri, mentre sono destinate al palazzetto due sirene per i tabelloni elettronici.
«La riqualificazione degli impianti sportivi comunali, su cui continuiamo a lavorare ogni giorno, con piccoli e grandi interventi – ricorda l’assessore all’impiantistica sportiva Alessandra Frosini –, passa anche dal potenziamento delle attrezzature. È compito dell’Amministrazione comunale cercare di sfruttare in modo ottimale le risorse a disposizione, così da rispondere alle necessità concrete di chi fa sport, per permettergli di praticarlo al meglio, in sicurezza e con attrezzature idonee.».

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email