«ADECH» DA VENERDÌ 29 MAGGIO FINO AL 3 GIUGNO A QUARRATA

film adechQUARRATA. Grande successo per Adech di Alessandro Cecchini. Opera che unisce atmosfere Fantasy e di Mistero tra Scienza e Fede. Nel cast artistico anche la partecipazione di Alessandro Benvenuti Buona parte del film è stato girato a Pistoia nella Biblioteca Forteguerriana, Piazza della Sala, al museo “Pistoia Sotterranea” e al rifugio di Campotizzoro a San Marcello Pistoiese.

La trama racconta la storia di Sofia, interpretata dall’attrice Lavinia Parissi.

Sofia ha scoperto una cura in grado di guarire da tutte le malattie. Sua intenzione è utilizzare la sua scoperta non a fini commerciali ma, per amore dell’umanità, vuole donare la sua pozione con l’intento di voler veicolare una conoscenza.

Questo messaggio filantropico che vuole diffondere riguarda la conoscenza del nostro vero essere. Ovvero su quella parte di noi che fa riferimento alla nostra interiorità, riconducibile alle antiche domande come la famosa frase “Entra-Arrestati-Conosci te stesso” Però, la sua missione verrà ostacolata dal Dottor Primarius, interpretato da Emidio Cheli, che al contrario di Sofia, vuole bloccare l’avanzamento di questa verità.

Il professor Giovanni Cardini, interpretato da Alessandro Cecchini, aiutato dalla giornalista Sandra Neri, interpretata da Giusy Landi, indagheranno su questo caso, e scopriranno molte realtà affascinanti sul mistero nascosto dietro la “medicina” di Sofia Alessandro Benvenuti interpreta il Maestro Alchemicus, ruolo chiave per la comprensione della storia perché sarà lui ad insegnare a Sofia come utilizzare il suo dono.

Dopo aver visto questo film, ci si interroga sui grandi misteri che ancora oggi rimangono tali, nonostante siano stati oggetto di studio da parte di fior di filosofi, teologi e scienziati:

  • – Siamo fatti solamente di materia, di ciò che è visibile e percepibile dai nostri sensi, oppure c’è qualcosa di più? Esiste quindi soltanto questa realtà che noi vediamo o ce n’è un’altra?
  • – Possiamo credere in una vita ultraterrena e nella comunione delle anime, prima e dopo la morte?
  • – Che cos’è l’anima? Esiste? Dove?
  • – È possibile fondere insieme due cose così diverse fra loro, come la scienza e la fede?

A questi e ad altri interrogativi cerca di rispondere questo film, poi ogni spettatore darà una sua risposta, secondo la propria sensibilità e formazione. “Fatti non foste a viver come bruti, ma per seguire virtute e canoscenza” è la citazione di Dante che racchiude il messaggio profondo del Film.

La fotografia è curata da Riccardo Ricci e le musiche sono originali di Emiliano Sciarra in collaborazione con Alessandro Cecchini. Fra gli interpreti principali oltre a Lavinia Parissi, Alessandro Cecchini, Giusy Landi ed Emidio Cheli compaiono anche Ferdinando Ferrini, Caterina Pratesi, Sandra Bonciani, Catia Cecchini, Emanuele Batelli e Carla Calò.

Info: www.adech.it – Facebook: Adech – Il film info@adech.it

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento