agliana. APERTO IL CONSULTORIO GIOVANI AD ACCESSO DIRETTO

Aperto presso la Casa della Salute in via Curiel offrirà ai ragazzi, di entrambi i sessi, nella fascia di età compresa tra i 13 e i 24 anni, servizi a loro specificatamente dedicati
Giovani e lavoro

AGLIANA. La Asl Toscana Centro informa che ha aperto i battenti ad Agliana il nuovo Consultorio Giovani, nella sede del distretto (in via Curiel) per offrire ai ragazzi di entrambi i sessi, nella fascia di età compresa tra i 13 e i 24 anni, servizi a loro specificatamente dedicati.

Per informazioni, consulenze, visite ed assistenza non serve l’appuntamento: i giovani, dal lunedì al venerdì, nella fascia pomeridiana (dalle ore 14 alle 17), e quindi anche in un orario compatibile con gli impegni scolastici, accedono alle diverse attività in spazi riservati.

I giovani si possono rivolgere al Consultorio per problematiche ginecologiche, familiari ed affettive, per disagi adolescenziali e scolastici ma anche se hanno attacchi di panico, o subito maltrattamenti, molestie, abusi sessuali e discriminazioni.

“Con grande soddisfazione – ha detto il sindaco di Agliana Luca Benesperi — accolgo l’apertura del nuovo Consultorio. Siamo in un momento in cui i giovani sono sempre più spaesati o peggio traviati dal cattivo influsso di una società senza punti di riferimento.

La “Casa della Salute” di Agliana

L’impegno dei servizi socio-sanitari e dell’Amministrazione (nell’ambito che gli compete) è fondamentale nel tentare di fornire una piccola bussola, specie nei momenti più difficili fermo restando che lo sforzo più rilevante spetta alle famiglie e alla scuola”.

L’assessore Greta Avvanzo ha aggiunto: “Sono entusiasta dell’apertura di questo servizio rivolto ai ragazzi. È qualcosa che mancava nell’offerta dei servizi alla persona del territorio, e sicuramente potrà essere di grande aiuto nell’orientare i ragazzi in situazioni più o meno difficili in cui non hanno le conoscenze o i mezzi per poter affrontare specifici problemi, rivolgendosi a professionisti sanitari a loro completa disposizione.

Siamo certi che sarà un punto di riferimento per i nostri ragazzi e di conseguenza un aiuto anche per le famiglie”.

Il Consultorio, di cui è responsabile la dottoressa Paola Marini, mette a disposizione dei ragazzi l’ostetrica, il ginecologo, lo psicologo, l’assistente sociale e se necessario altre figure professionali come ad esempio il pediatra, l’infermiere, il neuropsichiatra infantile, l’endocrinologo, il dietista, il sessuologo.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email