AGLIANA, CEMENTO-AMIANTO NELL’ACQUEDOTTO DI PUBLIACQUA

I 5 Stelle aglianesi
I 5 Stelle aglianesi: Lafranceschina e Bartoli

AGLIANA. Massimo Bartoli e Massimo Lafranceschina del gruppo consiliare Movimento Cinque Stelle Agliana hanno presentato una interpellanza indirizzata al sindaco Giacomo Mangoni e al presidente del Consiglio Comunale Alfredo Fabrizio Nerozzi . Oggetto della interpellanza urgente è la presenza di cemento-amianto nell’acquedotto gestito da Publiacqua Spa come emergerebbe dalla risposta dell’ AIT (Autorità idrica Toscana) in data 20-05-14. Protocollo n° 0009498.

Ecco il testo :

PREMESSO CHE:

  • – Publiacqua e anche la precedente Amministrazione promuovono e hanno promosso il consumo dell’acqua che esce dai nostri rubinetti di casa.
  • – l’acqua della rete di Publiacqua è bevuta anche dai nostri figli nelle scuole di ogni grado, dall’asilo alla scuola media e che è definita sicura, fino a proibire di portarsi acqua imbottigliata da casa.

VERIFICATO CHE:

  • – sul territorio di Agliana sono presenti vetuste condotte idriche in cemento-amianto come emerge dalla risposa dell’ AIT in data 20-05-14. Protocollo n° 0009498.

CONSIDERATO CHE:

  • – La presenza di fibre d’amianto nell’acqua potabile potrebbe creare problemi alla salute, dal momento in cui si utilizza l’acqua, contenente fibre di amianto, per l’igiene della casa e personale, l’evaporazione dell’acqua libera fibre di amianto con la conseguenza che l’inalazione delle stesse diviene dannosa per la salute; inoltre, eminenti ricercatori, scrivono, come riportato nello un studio della Regione Toscana, effettuato da G. Fornaciai, M. Cherubini e F. Mantelli (dell’Istituto di Medicina del Lavoro dell’Università di Padova – Unità Ospedaliera di Medicina del Lavoro, presidio Ospedaliero Cremonese Usl 51, Cremona), che le fibre di amianto direttamente ingerite oppure inalate e, quindi, in parte inghiottite, raggiungerebbero gli organi dell’apparato gastroenterico e, penetrandone la parete, svolgerebbero la loro attività cancerogena risiedendo in loco per decine di anni, così come avviene nel tessuto polmonare”.
La mappa del cemento-amianto
La mappa del cemento-amianto

Inoltre uno studio Norvegese del 2005 “http://link.springer.com/article/10.1007/s10552-004-7844-1” conclude dicendo che c’è una stretta correlazione tra l’aumento di cancro dello stomaco e la presenza di amianto nelle condutture dell’acqua.

INTERPELLO Lei Signor Sindaco:

  • – Se esiste un censimento e se si, di conoscere lunghezza e collocazione di tali condotte idriche
  • – Se esiste un piano per la sostituzione, bonifica e tempistica. Chiediamo inoltre se questa non fosse celere di appellarsi al principio di “Precauzione” affinché possa fare pressione su Publiacqua
  • – affinché si impegni ad effettuare analisi specifiche per verificare se l’acqua contenga fibre di amianto e in particolare la presenza di fibre ultra corte e ultra fini”.
  • – di conoscere il calendario di tali analisi e i punti di prelievo per il controllo
  • – e chiedo che tutti le analisi siano rese pubbliche sul sito del Comune

Gruppo Consiliare MoVimento 5 Stelle
Massimo Bartoli – Massimo Lafranceschina

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “AGLIANA, CEMENTO-AMIANTO NELL’ACQUEDOTTO DI PUBLIACQUA

Lascia un commento