agliana. CONSIGLIO COMUNALE, SOLITA ROUTINE. VANNUCCINI (PD): MAGGIORANZA IN BILICO E PRESSAPOCHISMO SUL BILANCIO

Niente di nuovo sul fronte del consiglio comunale. Il capogruppo Pd: La maggioranza risulta debole e bloccata”

Massimo Vannuccini

AGLIANA. [a.b.] Anche nell’ultimo consiglio comunale, quello prima delle ferie estive, la maggioranza ha rischiato grosso anche su atti fondamentali come il Dup (documento unico di programmazione) e una variazione di bilancio.

Ago della bilancia ancora una volta il consigliere Nerozzi (Agliana Cambia) mentre Agliana Civica si è astenuta marcando di nuovo con critiche la sua distanza dalla Amministrazione del sindaco Luca Benesperi. È finita 9 a 8 con 5 voti contrari dall’opposizione, 3 astenuti (Agliana Civica) e solo 8 su 11 favorevoli dalla maggioranza con “ancora una volta il consigliere Nerozzi che ormai da tempo fa da stampella alla destra, riempiendo di elogi una maggioranza che fino a poco tempo fa fingeva di osteggiare”.

Critico il capogruppo del Pd Massimo Vannuccini intervenuto con un post su facebook . “Un quadro desolante – commenta – perché in questo stato la maggioranza risulta debole e bloccata, a rischio in ogni seduta consiliare
“Sorge per forza di cose — scrive — il dubbio che non sia un caso che il Consiglio comunale, previsto e concordato da tempo per la fine di Luglio, così che tutti i consiglieri potessero partecipare dal vivo prima delle ferie, sia stato fatto soltanto lo scorso lunedì 8 agosto da remoto — con mille problemi di connessione per tutti coloro che si sono connessi dalla sedi di vacanza già programmate.

A pensar male sembra proprio che l’Amministrazione dovesse essere certa — e visto il periodo di ferie poteva esserlo solo con la seduta online — che tutti i componenti della maggioranza partecipassero, pena la caduta dell’Amministrazione del Comune, anche al prezzo di andare oltre i termini di approvazione della variazione al bilancio oltre il 31 Luglio”.
“zQuesta è la situazione di fatto del nostro ente a poco più di 3 anni dall’inizio del mandato Benesperi; una dura navigazione per i 2 anni che restano!
Anche sul bilancio la stessa storia: l’Assessore Gherardi ci promette l’approvazione del bilancio preventivo 2023 entro la fine del 2022 (promessa già arrivata 2 anni fa, quest’anno lo abbiamo approvato a maggio, altro che Dicembre 2021!). Ce lo dice in un Consiglio in cui slittiamo di 8 gg rispetto ai termini di legge, ottime premesse!

Il Comune di Agliana

Come gruppo PD e AglianaInsieme vigileremo dall’opposizione affinché questo impegno preso in Consiglio — ed importante per l’operatività del Comune — sia rispettato.
La variazione, venendo al merito, prevede un tema principale e preponderante; la crescita importante del mutuo per la nuova scuola di Via Mallemort, passata da una prima valutazione di 1 milione e mezzo di € circa del primo progetto agli attuali 2 e mezzo, causa aumenti legati a materie prime nel settore dell’edilizia.
Siamo consci del momento storico e della necessità improrogabile di un nuovo plesso scolastico dopo la chiusura della scuola della Catena; proprio per questo come gruppo ci chiediamo: se il progetto della scuola ha subito, solo negli ultimi mesi, un aumento di quasi il 30%, sono da considerarsi credibili le previsioni dei costi per tutte le altre opere (scuole, nidi, ecc) inserite nel piano delle opere e per la gran parte presentate per i finanziamenti?

Non rischiamo di arrivare impreparati, vederci finanziati cifre importanti ma insufficienti per coprire i costi determinando un crescente e insostenibile indebitamento del Comune?
Credo sia un dovere dirlo e porre l’attenzione su questo tema — non solo come critica ma con spirito costruttivo — molto delicato per le prospettive di investimenti su Agliana.
Forse, diversamente da un paio di anni fa, il recupero degli immobili rispetto alle nuove edificazioni potrebbe essere più conveniente. Speriamo e chiediamo che su questo tema sia fatta una valutazione approfondita”.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email