AGLIANA. GIORGIA MELONI IN VISITA DA GANGALE

Anche Donzelli è stato presente alla visita ad Agliana dell'On. Meloni.
Giorgia Meloni e Donzelli da Gangale

AGLIANA. Gianmichele Gangale è noto al nostro quotidiano che ha già trattato le sue vicissitudini e poi anche l’incredibile sottovalutazione del suo caso dato che è stato estromesso dal progetto Vita Indipendente lanciato alla ribalta dal Consigliere di opposizione Maurizio Ciottoli.

Il segretario politico di “Fratelli d’Italia” ha ascoltato con attenzione le sofferenze di “Vita Costretta” (altro che indipendente!) improvvisamente su una sedia ruotabile e senza la capacità di muovere le braccia, oltre alle gambe.

Dure le accuse del cittadino aglianese che ha più volte, nella sua dura esternazione, puntato il dito contro le discriminazioni che gli vengono riservate. A lui, italiano da sempre: e questo in nome di una “non credibile” carenza di risorse economiche. Così si sono giustificati gli amministratori e i servizi sociali che gli hanno finora risposto di no.

Ciottoli illustra la drammatica vicenda di Giamichele.
Ciottoli illustra la drammatica vicenda di Giamichele. A sinistra Patrizio La Pietra

A accompagnare l’onorevole Meloni, il responsabile provinciale del partito Patrizio La Pietra, e il consigliere Ciottoli: quest’ultimo promotore di una mozione dedicata al caso, ha stigmatizzato le gravi responsabilità delle amministrazioni “rosse”.

L’On. Meloni, ha definito grave l’ingiustizia denunciata e si è impegnata per un’interrogazione parlamentare e una maggiore pubblicizzazione del caso umano tramite la Tv.

La Meloni si è poi recata a Pistoia perché attesa alla delegazione FdI di città per un incontro con i dipendenti della Breda (vedi).

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento