agliana. LE INIZIATIVE PER LA GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE

Stasera è in programma una serata dimostrativa di autodifesa e domani un incontro presso il teatro Moderno con le classi quarte e quinte dell’Itc Capitini

La locandina

AGLIANA. A fronte del grave fenomeno dei femminicidi e della violenza fisica o sessuale nei confronti delle donne, l’Amministrazione comunale ha organizzato diverse iniziative allo scopo di rafforzare il più possibile la sensibilizzazione sul tema:

Stasera giovedì 25 Novembre, grazie all’interessamento della Presidente del consiglio Milva Pacini, in collaborazione con ASI Pistoia e gli istruttori di Pancrazio (sport di combattimento che ha origini nell’Antica Grecia), verrà organizzata una serata dimostrativa di autodifesa presso la palestra dell’istituto superiore Aldo Capitini a cui tutti sono invitati.

La serata si svolgerà dalle ore 21 alle 23 (per info. 3357322717).

Al termine è previsto un aperitivo (gratuito) presso il bar Cristalli di Zucchero. Per ricordare a tutti la Giornata da ieri sera è stato illuminato di rosso il palazzo sede del consiglio comunale, come segno visivo di monito alle violenze di genere.

Per dare un contributo dal punto di vista culturale, sono stati selezionati 7 libri che trattano l’argomento della violenza di genere da più punti di vista, questi libri andranno ad arricchire lo scaffale rosso già presente in biblioteca. Di seguito alcuni titoli: Favole da incubo, La violenza è una vecchia storia, L’amore non uccide, Maledetta sfortuna.

Infine per sensibilizzare i più giovani, e per dare continuità alla collaborazione iniziata lo scorso anno, è stato organizzato per domani 26 Novembre, con le classi quarte e quinte dell’Itc Capitini la visione presso il teatro Moderno di un film “l’amore rubato”, con successivo dibattito condotto da un avvocato penalista, un Pubblico Ministero e una criminologa, speriamo cosi di dare un contributo alla crescita personale dei ragazzi su un tema cosi delicato.

Parteciperanno all’incontro:

  • Laura Canovai, sostituto procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Prato, coordinatrice delle indagini sui reati contro le fasce deboli;
  • Chiara Marziantonio, criminologa e psicopatologa forense,
  • Elena Augustin, penalista patrocinante in Cassazione

Coordina l’incontro: Luca Benesperi, Sindaco di Agliana

“Ricordiamo – si legge in un comunicato – che in Italia i dati Istat mostrano che il 31,5% delle donne ha subito nel corso della propria vita una qualche forma di violenza fisica o sessuale. Le forme più gravi di violenza sono esercitate da partner o ex partner, parenti o amici, o comunque da una persona conosciuta. Nello scorso anno anche in seguito alla pandemia Covid, si è visto un aumento importante delle vittime di violenza soprattutto domestica, con un aumento del 79% delle chiamate al numero anti-violenza (1522), e purtroppo il 2021 non sarà lontano da questi numeri, viste le notizie che ogni giorno arrivano”.

[comune di agliana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email