agliana. LUCA BENESPERI È IL CANDIDATO DEL CENTRODESTRA

Dopo una lunga serie di rinvii e sospensioni, anche la Lega si unisce al Centro destra e riconosce il candidato unico in Luca Benesperi
Il Senatore La Pietra ha introdotto il Candidato del Centro destra Luca Benesperi

AGLIANA. Laurea in Legge, tre mandati come consigliere, Luca Benesperi è un aglianese “doc” e si presenta come il candidato ideale, per la sua esperienza e conoscenza del territorio-

Sarà lui l’uomo della svolta che permetterà di cambiare il Comune di Agliana, stremato da una serie di scandalose notizie di malagestione, sottrazione di risorse pubbliche, aumento delle tasse, sperperi e illeciti, con violazioni alle procedure di legge, non mancando dei “falsi in atti”, recentemente resi pubblici da questo schermo.

Il pubblico presente

L’arrivo del Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi

La conferenza stampa è stata partecipata dagli esponenti di Forza Italia, Fratelli d’Italia, Lega per Salvini che, domato il riottoso Giancarlo Noci, ha definitivamente accolto il candidato nel pieno sostegno della prossima tornata elettorale.

Dopo lo sconquasso del Pd (frazionato in tre o quattro fazioni), la strada per la conquista della poltrona di primo cittadino sembra davvero in discesa e tutti i politici intervenuti hanno riconosciuto a Benesperi le competenze, la cultura e le sensibilità personali necessarie per la delicata funzione di rappresentanza civica.

Nonostante tutto questo, il candidato di centro destra Benesperi, non farà una campagna elettorale impostata sulla polemica e sullo scontro con le altre forze: cercherà di proporre le sue proposte, innovative e distinte per una nuova organizzazione della macchina comunale, nella convinzione di dover puntare solo al Bene Comune pensando alla politica come una missione.

Sostenitrici di Benesperi

Il riottoso Noci (lega) era presente e certamente risolto

È stato il Sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi che ha ben chiaramente ricordato che il vento è cambiato e con Benesperi soffierà finalmente in direzione contraria al solito, permettendo a Luca – anche cattolico, e non è un dettaglio – di rimuovere le deficienze amministrative che sono sotto gli occhi di tutti: la questione rifiuti, l’aumento pervasivo delle tariffe di Tia, la mancanza di sicurezza, il dissesto delle strade, il cambio di organigramma del Comune.

Il Comune di Agliana è oggi una realtà violentata da una gestione “privatistica” e lobby portatrici di interessi che hanno stravolto l’amministrazione demokrats, come hanno evidenziato le recenti discussione in Consiglio comunale.

Benesperi ha annunciato un programma corto, composto di pochi punti ma rivoluzionario e convincente vista la pesante crisi politica che avvolge la cittadinanza e l’intero territorio, contaminando anche Montale.

Numerosi i cittadini presenti all’evento hanno dimostrato un calore e un intenso apprezzamento, attestato da numerosi applausi.

[alessandroromiti@linealibera.info]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email