AGLIANA, MANGONI E LE VICENDE DELL’ARNER BANK

Giacomo Mangoni
Giacomo Mangoni
AGLIANA. Stavolta ci ha incuriosito la notizia della condanna – al primo grado di giudizio – di Nicola Bravetti, presidente dell’Arner Bank di Lugano, istituto per il quale ha lavorato, se non sbagliamo, anche il Sindaco Mangoni.

Mangoni, nel suo curriculum vitae, precisa infatti, in primissima linea, di essere stato destinato proprio alle funzioni di Wealth Manager (letteralmente “addetto alla gestione del patrimonio”) dell’Arner Bank di Lugano e, quindi, delle attività che, negli anni fino al 2008, hanno dato causa all’azione penale promossa dalla Procura di Milano per riciclo di fondi illeciti e costituzione di un fondo off shore.

È, sia chiaro, solo una nostra curiosità (del resto più che legittima, dato che stiamo parlando di un primo cittadino, personaggio pubblico e quindi destinato alla lente d’ingrandimento).

Ma forse non sarebbe male che Mangoni pensasse a una più igienica rimozione di quella nota sul suo curriculum – o il nome dell’Arner Bank di Lugano rischierà di venire a video ogni volta legato anche al suo di Sindaco della Piana.

Scarica: Curriculum Vitae Mangoni

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento