agliana. MORÍA DI PESCI AL PARCO DI CARABATTOLE, INTERVIENE IL SINDACO

Luca Benesperi: "Esclusa qualsiasi causa di inquinamento". Ulteriori approfondimenti saranno svolti lunedì
Controlli a Carabattole 1

AGLIANA. Grazie alla segnalazione di alcuni cittadini, nella giornata di sabato è stato fatto un sopralluogo da parte della Polizia Municipale presso il laghetto del parco di Carabattole dove erano presenti diversi pesci morti oltre a una ingente presenza di rifiuti.

Sono stati attivati subito gli uffici competenti, la Protezione Animali, Alia e la Protezione Civile. Si è provveduto a togliere i rifiuti e asportare gli animali morti.

“Dai primi rilievi – informa il sindaco Luca Benesperi – è esclusa qualsiasi causa di inquinamento. La moria sarebbe dovuta con tutta probabilità alla conformazione del lago (basso e con fondo in nylon), complice la scarsità d’acqua e quindi il poco ossigeno”.

Pesci morti a Carabattole

Per questo lunedì sarà dato mandato all’ufficio Ambiente “di fare ulteriori approfondimenti” e all’ufficio tecnico “di predisporre apposita cartellonistica di divieto di immissione di animali nel laghetto”.

“Insieme all’assessore all’Ambiente Ferretti Giovannelli – continua Benesperi — poi inizieremo a lavorare per rendere il parco più vivibile pur con tutte le difficoltà che la dislocazione periferica e priva di recinzione comporta. Un grazie a tutte le persone che si sono attivate e al capogruppo Silvio Buono che si è recato sul posto appena saputo del problema”.

Andrea Balli

[andreaballi@linealibera.info]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email