agliana. UN PD CHE TENDE A… LEGA?

Fragai propone una “commissione speciale sulla sicurezza”, ma nessuno sa dire a cosa servirà…
Si comincia a virare a... Lega?
Si comincia a virare a… Lega?

AGLIANA. Nella recente commissione dei capigruppo il Presidente, Fabrizio Nerozzi, ha annunciato che il prossimo Consiglio comunale non potrà trattare del Bilancio  preventivo 2016, dato che i documenti contabili – che devono essere presentati ai consiglieri venti giorni prima della seduta – non sono ancora stati predisposti dagli uffici guidati dalla responsabile Tiziana Bellini (attendiamo di conoscere, se anche quest’anno, verranno pagati gli emolumenti di premio di produzione, considerati i ritardi denunciati alla Commissione in modo formale e anche le recenti domande avanzate).

Risulta addirittura che i consiglieri del M5S si sono rivolti al Prefetto per tale ritardo che sconfina in una potenziale omissione di atti di ufficio. Sulla mozione del M5S in ordine alla sicurezza sul territorio, Nerozzi ha dato seguito alla proposta dell’ssessore e supervisore Fragai, nella quale, vista la recrudescenza degli episodi di microcriminalità sul territorio, si intende costituire una commissione speciale, prevista dall’art. 37 dello Statuto Comunale con presidente in pectore il capogruppo di opposizione Volterrani.

Non sappiamo ancora che cosa partorirà la commissione: se predisporre un protocollo per incrementare le orazioni a Sant’Antonio da Padova e a San Rocco (molto cari ai cittadini aglianesi) al fine di scongiurare i tanto ripetuti furti presso le abitazioni, o forse, un po’ più efficacemente, insediare delle pattuglie di vigilanti notturni (eufemisticamente noti come cittadini volontari) per il controllo del territorio, come è stato per alcuni comuni a vocazione preminentemente leghista, che si sono addirittura consorziati formando un corpo di vigilanza notturna.

Fabrizio Volterrani
Fabrizio Volterrani

Certo è che un territorio con una superficie di quasi 12 km quadrati e 17.500 abitanti, sparpagliati in otto frazioni, non sarà facile da pattugliare o coprire con un sistema di videosorveglianza e dunque, attendiamo di conoscere l’esito delle iniziative della “commissione sicurezza” augurandoci che venga smentita quella considerazione di uno dei presenti che avrebbe ritenuto l’iniziativa ridondante, solo utile a dimostrare almeno alla cittadinanza che l’amministrazione si interessa – almeno formalmente – sperando che non vada a finire come tante altre iniziative demagogiche lanciate dall’amministrazione di sinistra di Agliana.

Maurizio Ciottoli
Maurizio Ciottoli

Nel prossimo consiglio comunale, saranno anche trattate la mozione sulla drammatica vicenda “Regeni” e quella dedicata alle modifiche alla Costituzione.

Su tali mozioni i capogruppo Ciottoli e Volterrani, hanno espresso le loro perplessità, osservando che oltre al caso “Regeni” ci sono altre centinaia di vittime (si pensi ai due Marò in India o alle stragi di Cristiani) che hanno donato la vita per una semplice affermazione di Credo religioso, Libertà o Giustizia, ma non sono mai state richiamate alla commemorazione nei consessi pubblici; mentre per la Costituzione appare chiara la natura eminentemente politica dell’argomento che investe il parlamento nazionale (illecito perché nato dal Porcellum) e non certamente il ristretto consiglio amministrativo di Agliana.

[Alessandro Romiti]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “agliana. UN PD CHE TENDE A… LEGA?

Lascia un commento