AGLIANA, CANTI DELLA RESISTENZA AL TEATRO “MODERNO”

resistenza coro banner agliana
La locandina

AGLIANA. [a.b.] Domni, domenica 11 ottobre, il Teatro Moderno di Agliana, nell’ambito delle celebrazioni del 70° anniversario della liberazione, organizza a ingresso gratuito a partire dalle 17:30 lo spettacolo Resistenza, rapsodia per voci recitanti, coro e gruppo di fiati su melodie popolari della resistenza.

Lo spettacolo – promosso dall’associazione artistico-culturale Città di Pistoia in collaborazione con il  Comune di Agliana e Anpi Agliana – ospiterà il Coro Città di Pistoia diretto dal maestro Gianfranco Tolve.

Curato da Giovanni del Vecchio parteciperanno come voci recitanti: Paolo Nesi, Giuliana Martelli, Luca Scorcelletti. Ai clarinetto: Gregorio Del Vecchio, Matteo Bartoletti. Alle Trombe: Stefano Pratesi, Luciano Fiorello oltre a Fausto Antonioni (trombone) e Giovanni del Vecchio (pianoforte).

La locandina
La locandina

Attivo nell’Associazione Artistico-Culturale Città di Pistoia dall’atto della sua fondazione, nel 1981, il coro misto è formato da circa 30 elementi. Ha un repertorio che spazia dalla musica rinascimentale a quella contemporanea (non disdegnando il repertorio tradizionale, popolare, spiritual) e comprendendo brani a carattere sacro e profano, a cappella o con strumenti. Anima e motore del coro è il Maestro Gianfranco Tolve, diplomato in Musica Corale, Direzione di coro e in Didattica della Musica al consevatorio L. Cherubini di Firenze.

Fra i principi fondamentali del proprio impegno, il coro si pone promozione e ricerca filarmonica di base, non trascurando di far conoscere i vari stili polifonici. Attività e progetti sono sempre immaginati e realizzati nella prospettiva di incontri e scambi culturali. Per questo è costante la collaborazione con gli enti pubblici.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento