AGRIBIOS: CONSUNTIVO 2022, PERCORSO PER IL “BILANCIO SOCIALE” E AMPLIAMENTO DEI SERVIZI DI VALORIZZAZIONE DEGLI SCARTI VERDI

Il 28 aprile a Vignole (Quarrata PT) alle 17,30 a porte aperte alla Banca Alta Toscana assemblea annuale della cooperativa attiva nel recupero e valorizzazione degli scarti vegetali e incontro con gli operatori del vivaismo e dell’agricoltura sul progetto di ampliamento aziendale

PISTOIA —QUARRATA. Prima l’assemblea a porte aperte per l’approvazione del bilancio consuntivo 2022 e la presentazione di alcuni temi del preventivo 2023. Poi un incontro con gli operatori del vivaismo e dell’agricoltura pistoiesi ed esponenti delle istituzioni e del mondo cooperativo per illustrare i nuovi progetti già avviati o programmati e i benefici della diffusione su larga scala dei suoi servizi di recupero e valorizzazione degli scarti verdi.

Venerdì 28 aprile alle ore 17,30 a Quarrata (Pistoia), presso l’auditorium di BCC Banca Alta Toscana a Vignole (Via IV Novembre n. 108), si svolgerà l’assemblea dei soci di Agribios, cooperativa agricola pistoiese leader nel recupero e nella valorizzazione di scarti vegetali aderente a Legacoop.

Un’impresa cooperativa, con 230 aziende socie al 90% vivaistiche, che nella sede di Chiesina Montalese, grazie all’impianto di triturazione e vagliatura, svolge un’attività di gestione dalla A alla Z dei residui agricoli: biomasse derivate da piante seccate o comunque morte, piante non vendibili, potature di piante prodotte nel vivaio, parti di piante, sfalci o altri residui esclusivamente vegetali, nonché i substrati vegetativi contenuti nei vasi o nelle zolle.

Subito dopo l’assemblea si svolgerà un incontro a cui sono invitati tutti gli operatori del Distretto vivaistico-ornamentale di Pistoia, ma anche di altri comparti dell’agricoltura provinciale inclusa la floricoltura della Valdinievole, sulle prospettive di Agribios e sui suoi nuovi progetti, che vedono in primo piano investimenti in tecnologie, ricerca e certificazioni, a vantaggio della sostenibilità economica e ambientale del principale distretto vivaistico per la produzione di piante da esterno in Europa e di tutta l’agricoltura pistoiese.

Concluderà l’incontro un focus con esponenti delle istituzioni, quali l’assessore alle politiche ambientali di Pistoia Gabriele Sgueglia e la consigliera regionale Federica Fratoni, e del mondo cooperativo, quale Patrizio Mecacci di Legacoop Agroalimentare, sulle prospettive di un’estensione dei servizi di Agribios al mondo non agricolo degli hobbisti e dei manutentori del verde.

Programma

Approvazione del Bilancio consuntivo 2022 e temi del Bilancio preventivo 2023

– Introduzione di Stefania Marchionni, presidente di Agribios.

– Presentazione del Bilancio 2022 e della Nota Integrativa del revisore legale Dott. Sandro Venturi

Progetto di ampliamento aziendale

– l’agronomo Federico Di Cara, consulente di Agribios, e Paolo Fedi, direttore dell’impianto, presenteranno “Il nuovo ciclo produttivo previsto nel progetto di ampliamento aziendale”

Percorso per il “bilancio sociale” e formazione

– “Sondaggio preliminare e avvio del percorso verso il bilancio sociale” Beatrice Bettini di Moca Future Designers

– “La formazione come elemento strategico per Agribios” Cristina Atzeni di Pegaso Network

L’impegno etico di Agribios illustrato dal consigliere Marco Vidotto

– “Il nostro impegno con Dynamo Camp”

– “La Festa di Badia per il nostro territorio”

– “Basket Bottegone, perché lo sport unisce e fa bene”

– “Croce Verde, perché il verde è nel nostro Dna”

Certificazione ambientale 14001

– Claudia Regazzoni (ente certificatore DNV Business Assurance Italy srl) sulla certificazione ambientale ISO 14001 ottenuta da Agribios

Prospettive di estensione del modello di Agribios

“Il modello di recupero e valorizzazione degli scarti verdi di Agribios come soluzione anche per gli sfalci e le potature di hobbisti e manutentori del verde”.

Intervengono:

– l’assessore alle politiche ambientali, ai rifiuti e al vivaismo del Comune di Pistoia Gabriele Sgueglia

– la consigliera regionale della Toscana Federica Fratoni

– Patrizio Mecacci (Legacoop Agroalimentare Toscana)

[sandiford — agribios]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email