AIZZA IL CANE CONTRO I CARABINIERI: GIOVANE DENUNCIATA. BOLLETTINO DEL 20 AGOSTO 2015

Trovata con una dose di eroina e due coltelli. Tre albanesi con precedenti fermati e denunciati a Ponte Buggianese per possesso di arnesi da scasso

cane all'attaccoMONTECATINI TERME. Reagisce ad un controllo dei carabinieri e aizza il proprio cane contro di loro.

Nel pomeriggio di ieri, una 21enne del luogo, già nota alle forze dell’ordine per vari precedenti di polizia, è stata sottoposta a controllo mentre si aggirava a piedi con il proprio cane nella zona della Stazione ferroviaria del centro.

La ragazza ha manifestato subito insofferenza per il controllo, dando in escandescenze, ingiuriando e spintonando i militari, aizzando infine contro di loro il proprio cane, un meticcio di media taglia che portava al guinzaglio, il quale mordeva una gamba a uno dei carabinieri senza però provocare danni, perché protetta dallo stivale.

La giovane, ridotta alla ragione non senza difficoltà e condotta presso il comando compagnia di via Tripoli, veniva trovata in possesso di una dose di eroina e di due coltelli, sottoposti a sequestro insieme allo stupefacente.

La giovane è stata denunciata in stato di libertà per resistenza e minaccia a pubblico ufficiale e possesso ingiustificato di arma bianca e segnalata amministrativamente alla Prefettura per il possesso dello stupefacente per uso personale.

attrezzi-scassoPONTE BUGGIANESE. Proseguono i servizi di controllo del territorio che stanno dando ottimi risultati in Valdinievole nella prevenzione dei reati predatori.

Come avvenuto qualche giorno fa nel corso di un controllo effettuato dai carabinieri di Monsummano, i militari della Radiomobile di Montecatini hanno individuato un terzetto di giovani che a bordo di una Fiat Punto si aggirava nel cuore della notte per le vie del centro pontigiano.

I tre, di nazionalità albanese, un 30enne residente a San Marcello Pistoiese e due connazionali di 27 e 23 anni domiciliati a Montecatini, tutti già noti alle forze dell’ordine per precedenti di polizia inerenti i reati contro il patrimonio e in violazione della legislazione sugli stupefacenti, sono stati sottoposti ad accurato controllo.

Nell’abitacolo della Punto sono stati trovati così vari attrezzi atti allo scasso che sono stati sequestrati e che hanno fatto scattare la denuncia per i tre giovani.

[l/a – carabinieri]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento