AL “MONTEMURLO IN MUSIC” SPAZIO A GIOVANI BAND E ESORDIENTI

La locandina di Montemurlo in music
La locandina del Montemurlo in music

MONTEMURLO. Inizia il conto alla rovescia verso la “Montemurlo in music”, la tre giorni dedicata alla musica in tutte le sue forme ed espressioni. L’iniziativa, promossa dal Comune con la collaborazione della Filarmonica “Giuseppe Verdi” di Montemurlo”, prenderà il via venerdì 10 luglio alle ore 21 in piazza Don Milani a Montemurlo.

I primi a salire sul palcoscenico saranno i solisti della Filarmonica Verdi che proporranno un piacevolissimo concerto con successi intramontabili: come “My Way”, “Rhodes”, “Un amore così grande”, “La leggenda di Maracaibo”, “Nel blu dipinto di blu (volare)”, “Music Moment for Morricone”, mentre Francesca Fruzzetti si esibirà in un concerto in do per pianoforte e orchestra.

Sabato 11 luglio sarà, invece, la serata degli esordienti e delle giovani band, a cui il Comune offre un palcoscenico sul quale esibirsi e farsi conoscere. Aprono la serata i “The Useless Prayers” con un programma heavy metal e rock. La giovane formazione è composta da Alessio Gioffredi (basso), Lorenzo Finocchi (batteria), Lorenzo Bucciantini (chitarra solista e Niccolò Solari (chitarra accompagnamento). A seguire Claudia Muka che proporrà alcuni dei pezzi più famosi di Beyoncé, Lana del Rey, Giorgia.

Chi fosse interessato può ancora aderire alla serata ed avrà così la possibilità di far conoscere il proprio talento: “Abbiamo voluto dare uno spazio a tutti i giovani che di solito stentano a trovare palcoscenici sui quali esibirsi – sottolinea l’assessore alla cultura, Giuseppe Forastiero –. Un’occasione per mettersi alla prova davanti ad un pubblico vero e far conoscere la propria musica e le proprie capacità”.

Chi fosse interessato a partecipare (solisti, cantanti e band) è invitato ad inviare una mail a info@filarmonicaverdi.it o mandare un messaggio alla pagina Facebook della filarmonica www.facebook.com/filarmonicagiuseppeverdi.montemurlo.

Il programma, però, non si ferma qui perché la “Montemurlo in music” apre l’ultima serata con “Souvenir de Florence”, il concerto dei violoncellisti del Cherubini di Firenze con musiche di Bach, Villa-Lobos, Paganini, Tchaikovsky, Saint-Saëns. Sul palcoscenico si esibiranno i giovani Giuditta Ara, Leonardo Ascione, Marco Baldini, Gioia Bertuccini, Francesco Canfailla, Matilde Michelozzi, Giacomo Petrucci, Lorenzo Phelan e Ginevra Pruneti.

E poi a partire dalle ore 22 gran finale con il concerto dei Porto Flamingo che proporranno alcuni brani contenuti nel nuovo disco che uscirà a dicembre ( info www.portoflamingo.it ).Per avere maggiori informazioni sulla “Montemurlo in music” si può contattare la Filarmonica “Verdi” tel. 0574686903 o scrivere una e-mail a: info@filarmonicaverdi.it.

[masi – comune montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento