AL “NAZIONALE” DI QUARRATA IL GESÙ IMPROBABILE DI ASCANIO CELESTINI

Mercoledì 23 gennaio terzo appuntamento della stagione teatrale con lo spettacolo "Laika"

 

La locandina

QUARRATA. Il terzo appuntamento della stagione teatrale 2018/2019 del Nazionale di Quarrata – mercoledì 23 gennaio alle ore 21.15 – vedrà in scena lo spettacolo “Laika“, di e con Ascanio Celestini. Ascanio Celestini, uno degli interpreti più amati e apprezzati del teatro di narrazione in Italia, racconterà, in maniera grottesca e ironica, le vicende di un Gesù improbabile, che vive in un appartamento di periferia, che dice di essere stato mandato molte volte nel mondo e che si confronta con i propri dubbi e le proprie paure.

Dalla sua finestra si vede il parcheggio di un supermercato e il barbone che di giorno chiede l’elemosina e di notte dorme tra i cartoni,

Insieme a lui, Pietro, che passa il suo tempo fuori casa ad operare concretamente nel mondo: fa la spesa, compra pezzi di ricambio per aggiustare lo scaldabagno, si arrangia con piccoli lavoretti saltuari per guadagnare qualcosa. . Questa volta Cristo non si è incarnato per redimere l’umanità, ma solo per osservarla.

Gianluca Casadei in scena con la fisarmonica, ed Alba Rohrwacher, con la sua voce fuori campo, accompagneranno Ascanio Celestini nello spettacolo.

Per acquistare i biglietti è possibile rivolgersi alla Biblioteca Multimediale Giovanni Michelucci (0573 774500) e alla libreria Il Ghirigoro di piazza Risorgimento (0573 1720009).

[Andrea Balli]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento