AL VIA GLI INTERVENTI DI MANUTENZIONE NEGLI ISTITUTI SUPERIORI

Il Copernico di Prato

PRATO. Partiranno in questi giorni negli istituti Dagomari, Rodari e Marconi, Copernico e Rodarino i lavori di manutenzione programmati dalla provincia di Prato.

“Abbiamo in programma – spiega il presidente Francesco Puggelli — una serie di interventi, a partire dai nuovi impianti di condizionamento, elettrico e idrosanitario per far sì che le scuole siano più sicure e più efficienti per tutti.

Alcuni di questi lavori poi, sono indirizzati a ragazzi che hanno disabilità. Per quanto riguarda invece la questione della mancanza delle aule stiamo definendo – continua Puggelli— gli ultimi passaggi che consentiranno a tutti gli studenti un’adeguata sistemazione entro l’avvio dell’anno scolastico”.

Gli oltre 70 mila euro serviranno anche per l’efficientamento energetico: quattordici nuovi split al Rodarino, in modo da arrivare preparati alla stagione invernale.

Gli altri interventi riguarderanno l’ammodernamento dell’impianto antincendio per il Rodari e il Marconi e la realizzazione di una terza uscita di sicurezza per l’auditorium da oltre cento posti dell’istituto Dagomari.

 Ai ragazzi con disabilità sono invece destinati i lavori per l’installazione di un servoscala al Rodari, mentre al Copernico due delle quattro nuove aule che verranno realizzate, saranno riservate alle attività di sostegno”.

“A settembre – conclude Puggelli – tutti gli studenti avranno aule e spazi adeguati, e questo perché dopo mesi e mesi di lavoro, siamo riusciti a trovare soluzioni adeguate per tutti gli istituti”.

[provincia di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email