ALBERGO POPOLARE ANCHE PER I CANI

Il Rifugio del cane di Pistoia offre un posto notte per i cani dei senza tetto, prima esperienza del genere in Toscana
Un cane in inverno (Enpa)
Un cane in inverno (Enpa)

PISTOIA. L’Enpa, sezione di Pistoia, in accordo con il Comune di Pistoia ha deciso di attivare l’accoglienza notturna per i cani dei senza tetto che potranno essere portati al canile entro le 18 e ripresi a partire dalle 8 del giorno successivo.

Si tratta della prima esperienza del genere in Toscana. Durante il periodo invernale i senza fissa dimora possono trovare accoglienza notturna nelle strutture messe a disposizione dal Comune o dalla Caritas, ma in molti casi chi ha degli animali, per non abbandonarli, preferisce trascorrere la notte in rifugi di fortuna, mettendo così a rischio la propria vita e quella dei loro “compagni”.

[nepi – rifugio del cane]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento