alienazioni. VILLINO DESII DI NUOVO ALL’ASTA E CON RIBASSO

Paolo Tosi (Pd): “ Il comune rinunci a venderlo e si impegni a ristrutturarlo e restituirlo alle finalità sociali a cui era stato destinato”

Il villino Desii

PISTOIA. Nel piano delle alienazioni del Comune di Pistoia era stato inserito il villino Desii che si trova in Viale Petrocchi angolo via Desideri con base d’asta di 430.000 euro. Il villino oltre ad avere un grande valore storico architettonico ha una valenza sociale in quanto donato dalla famiglia Desii appunto perché venisse usato per finalità sociali.

Vederlo dismesso dal Comune e messo in vendita all’asta ha addolorato molti pistoiesi.
Adesso, dopo che si è scongiurata la vendita perché l’asta è andata deserta, l’amministrazione lo rimetterà in vendita con base d’asta ribassata di circa il 20/30%.
Credo che invece si debba cogliere l’occasione della mancata vendita per rinunciare all’alienazione di questo fabbricato così caro ai pistoiesi. Vederlo addirittura svalutato per renderlo appetibile con il rischio che finisca in mano a speculatori edilizi sarebbe una ferita per la nostra Città da evitare e soprattutto sarebbe in contrasto con il volere della famiglia donatrice.
Faccio un appello all’amministrazione affinché rinunci a vendere e addirittura a svalutare il villino Desii e si impegni a ristrutturare e restituirlo alla cittadinanza e alle finalità sociali a cui era stato destinato.

Paolo Tosi — Pd Pistoia

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email