ALL ’OSPEDALE SAN JACOPO UNA TAPPA DEL TOUR DI SOLIDARIETÀ SULLE DUE RUOTE

I ciclisti siciliani al San Jacopo di Pistoia

PISTOIA. Si sono fermati anche a Pistoia i cinque ciclisti siciliani che sono partiti da Comiso per raggiungere Milano e, in un tour di solidarietà che ha toccato i diversi ospedali simbolo che hanno lottato contro il Covid19, hanno voluto fare tappa anche al San Jacopo.

La prima fermata è stata all’Ospedale Niguarda di Milano. Al ritorno sono quindi passati anche dal presidio pistoiese dove ad accoglierli era pronta una piccola delegazione rappresentata, oltre che dal direttore sanitario dell’Ospedale la dottoressa Lucilla Di Renzo, dai dottori Gabriele Nenci (responsabile del percorso Covid), Marco Comeglio (direttore di Cardiologia), dall’anestesista Alessandra Panchetti insieme ai colleghi rianimatori e dalle dottoresse Monica Chiti e Carmen Cecchini della direzione infermieristica.

I ciclisti, Marco Di Stefano, con il dottor Salvo Purromuto, Vincenzo e Nunzio Schembari, padre e figlio e Vincenzo Verduzzo hanno promosso l’iniziativa “Il dono dell’ospitalità” per ringraziare tutto il personale sanitario pistoiese impegnato in prima linea durante i mesi di emergenza Covid.

[ponticelli — asl toscana centro]

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email