ALLE FORNACI ARRIVA UN NUOVO PARCHEGGIO DA 89 POSTI

L’investimento previsto per realizzare il parcheggio, sistemare l’area e dotarla di un idoneo impianto di illuminazione è di oltre 300.000 euro

Via Fornacione a Pistoia

PISTOIA. È stato approvato dalla giunta comunale nei giorni scorsi e presto andrà a gara. È il progetto per la realizzazione di un nuovo parcheggio da quasi cento posti in via del Fornacione, a Candeglia, che sarà a servizio non soltanto delle abitazioni, ma anche di coloro che frequentano gli impianti sportivi, l’Istituto comprensivo ‘Leonardo da Vinci’ e il circolo ricreativo.

L’Amministrazione comunale intende così riqualificare un’area da tempo degradata, ma soprattutto dotare la zona di una ulteriore area di sosta, necessaria anche per decongestionare l’adiacente viale Padre Giovanni Antonelli, attualmente soggetto a un notevole traffico, con soste spesso improprie, che ne minano la sicurezza sia viabile che carrabile.

L’investimento previsto per realizzare il parcheggio, sistemare l’area e dotarla di un idoneo impianto di illuminazione è di oltre 300.000 euro. I lavori potrebbero avere inizio in primavera, in base anche agli sviluppi dell’emergenza sanitaria.

«Il parcheggio in via del Fornacione darà molte risposte ai residenti e a coloro che quotidianamente vivono il quartiere, sia in termini di sosta che di riqualificazione – sottolinea Alessio Bartolomei, assessore ai lavori pubblici –. Alcuni passaggi essenziali sono già stati completati: si è proceduto all’acquisizione dell’area, concludendo l’iter espropriativo nei confronti degli aventi diritto, ed è stato approvato il progetto esecutivo dell’impianto di pubblica illuminazione. Si tratta, adesso, di dare avvio alla procedura di gara per individuare la ditta che poi realizzerà un intervento che, oltre a dotare il quartiere di un ampio parcheggio, permetterà di riqualificare un’area da tempo degradata».

Il nuovo parcheggio, con ingresso e uscita in via del Fornacione, sarà costituito da 89 posti auto, due dei quali per disabili, distribuiti su due tratti stradali a senso unico di marcia. Previsto anche uno spazio riservato alla sosta delle due ruote.

Oltre alla realizzazione dei marciapiedi, della segnaletica orizzontale e verticale, un sistema di smaltimento delle acque meteoriche e dell’illuminazione pubblica, che coprirà l’intero parcheggio compreso il camminamento fino alla scuola, è in programma anche la sistemazione delle aree a verde che circonderanno il parcheggio. I

n programma c’è, infatti, la creazione di un tappeto erboso e la messa a dimora di piante Acer Campestre, per le quali sarà predisposto un impianto di irrigazione automatico.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email