ALLUVIONI, LE OPERE SBLOCCATE PER LA PROVINCIA DI PISTOIA

La Bassa vista dall'alto
La Bassa Quarratina vista dall’alto

FIRENZE. Nella riunione straordinaria di giovedì sera la giunta regionale ha dichiarato, a seguito dei ripetuti e sempre più frequenti fenomeni alluvionali, l’emergenza idraulica e idrogeologica sul territorio regionale, che evidenzia una situazione di diffuso pericolo per la pubblica incolumità e di rischio per le infrastrutture pubbliche e private su tutta la Toscana.

Ciò consente, in base alle recenti normative, di intervenire con la massima urgenza per realizzare le opere necessarie a mitigare i rischi e migliorare la sicurezza dei cittadini. Grazie alle misure contenute all’art. 9 dello Sblocca-Italia recepito nell’art. 25 della nostra nuova legge sulla Protezione Civile, sarà possibile sbloccare tutte le opere di estrema urgenza, già progettate e finanziate ma non ancora avviate, che richiedono un investimento di importo inferiore alla soglia comunitaria (fissata in 5 milioni).

Le opere sbloccate
Le opere sbloccate

Si tratta complessivamente di 215 opere per un investimento di 127,5 milioni, che dovranno essere appaltate, grazie alla procedura semplificata, nel rispetto della trasparenza e concorrenza, entro tre mesi.

Per la provincia di Pistoia le opere previste sono 3 per un finanziamento di € 835.449,28.

[toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento