anas. CHIUSA PER UNA FRANA LA SS 64 “PORRETTANA” TRA PAVANA E PONTE DELLA VENTURINA

Personale e tecnici Anas sono intervenuti sul posto per i rilievi geologici. Il traffico deviato sulla viabilità provinciale o sull’autostrada A1

PISTOIA. La strada statale 64 “Porrettana” è provvisoriamente chiusa in entrambe le direzioni a causa di un movimento franoso in atto tra le località Pavana (PT) e Ponte della Venturina (BO) in prossimità del confine regionale.

Il traffico proveniente da Bologna e diretto a Pistoia è deviato sulla strada provinciale 632 con indicazioni sul posto; i veicoli provenienti da Pistoia e diretti a Bologna sono deviati sulla SS66 con uscita dal raccordo di Pistoia in direzione “Le Piastre” per poi proseguire sulla strada provinciale 632 fino a Ponte della Venturina.

In alternativa è consigliata l’autostrada A1 Firenze-Bologna.

Il personale e i tecnici Anas (Gruppo FS Italiane) sono intervenuti sul posto per i rilievi geologici necessari a definire lo scenario di intervento e pianificare i lavori di ripristino. Dai rilievi è emerso che la frana è tuttora in movimento, rendendo necessaria la chiusura totale al traffico per garantire l’incolumità degli utenti.

La frana a Pavana

Nei prossimi giorni, compatibilmente con l’evoluzione della frana e delle condizioni meteo, sarà possibile definire modi e tempi di ripristino, in coordinamento costante con la Prefettura e gli Enti locali.

Anas, società del Gruppo FS Italiane, raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile anche su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione “VAI” di Anas, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”.

Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il numero verde gratuito 800.841.148.

[anas]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT09G0626013807100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email