«ANCHE LA MUSICA SI ARRENDE AL DOLORE»

Francesco Bernardini
Francesco Bernardini

QUARRATA. [a.b.] Stupore e commozione a Quarrata e in tutta la provincia per la prematura scomparsa di Francesco Bernardini.

“Anche la musica si arrende davanti a un dolore simile ed un vuoto così incolmabile; ma la luce che hai portato ogni volta che eri con noi va oltre tutto e brillerà in eterno. Grazie per il tuo sorriso interminabile, i rif, le idee, le battute che arrivavano dopo e le citazioni cinematografiche inattese per sdrammatizzare quando pensavamo troppo; per ogni tua nota e per tutto l’amore che hai messo in questa intensa avventura che riprenderemo all’unisono quando avremo modo di ridere di nuovo insieme”.

Enzo Panichi e Damiano Innocenti, compagni di avventura della band Marlon and the confidence hanno salutato così l’amico fraterno Francesco Bernardini, il giovane quarratino scomparso nella giornata di domenica a 34 anni.

“Tristezza profonda – scrive Emiliano Tozzi, un altro musicista quarratino Sarà veramente dura farsene un idea… sei stato un grandissimo personaggio, ti ricorderemo per sempre, brillante e spumeggiante come sei sempre stato. ciao gonfio!”.

“Ogni volta che si spenge il sorriso di un giovane – ha detto invece l’ex sindaco di Quarrata Sabrina Sergio Gori – ci prende la tristezza e un nodo alla gola. Ci sono presenze preziose che, in semplicità e freschezza, lasciano tanti ricordi e un grande vuoto. Non è giusto che accada, ma accade e noi possiamo solo portarli nel cuore. Possiamo solo stringerci ai loro cari, con un abbraccio pieno di affetto e delicatezza. Ciao, Francesco”.

Francesco aveva suonato in diversi contesti: anche a Tvl nell’ultima edizione di Obiettivo Blues e collaborato con il nostro programma “Frank Catrame Show”.

I funerali ci saranno domani, martedì 28 ottobre, alle 15, nella chiesa di Santa Maria Assunta, a Quarrata. Da oggi pomeriggio, lunedì 27, la salma è esposta alle cappelle del commiato della Misericordia di Pistoia, da dove domani, alle 14:30, partirà il corteo funebre alla volta di Quarrata.

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento