anci toscana. GLI AUGURI DEL PRESIDENTE BIFFONI AI SINDACI NEOELETTI E CONFERMATI

“Un ruolo di grande onore e impegno. Nell’associazione troverete sempre aiuto e supporto”

Anci Toscana

FIRENZE. “Fare il sindaco è bellissimo e faticosissimo, è un grande onore e un grande impegno, fatto di preoccupazioni ma anche di tante soddisfazioni. E sono certo che tutti voi, neo eletti e riconfermati, continuerete a guardare al bene comune, per difendere e migliorare i servizi dei nostri Comuni e la qualità della vita dei concittadini”. È quanto scrive il presidente di Anci Toscana e sindaco di Prato Matteo Biffoni, nella lettera di auguri e di buon lavoro inviata ai sindaci dei 26 Comuni dove è stato eletto il nuovo consIglio comunale (ricordiamo che a Lucca e Carrara si andrà al ballottaggio).

“In Anci Toscana potrai sempre trovare aiuto, sostegno e supporto, e conto che l’associazione possa ritrovare in te un punto di riferimento per confrontarsi sulle diverse questioni di comune interesse, nonché per condividere i passaggi più importanti della vita associativa – spiega Biffoni , che ai neoeletti aggiunge: “La nostra associazione è pronta per esserti di supporto, per affiancarti laddove ne sentirai necessità, per offrirti occasioni di stimolo, per mostrarti le opportunità esistenti e le nostre attività, per metterti in rete con territori ed esperienze simili alle tue, per tenerti costantemente aggiornato sulle ultime novità normative, per funzionare da raccordo e snodo tra i vari livelli istituzionali.

Anche perchè se negli ultimi anni la nostra crescita, in termini di competenze, risultati e relazioni, non ha avuto battute d’arresto, è grazie allo scambio continuo e prezioso con i territori, con i Sindaci della Toscana, che con noi hanno condiviso criticità, problemi, proposte e soluzioni. Anci Toscana potrà continuare a svolgere al meglio la sua attività se potrà contare sul contributo di idee e di proposte che possono venire dalla tua esperienza e da quella degli altri sindaci, in uno scambio virtuoso che ci permette di continuare a crescere, insieme.
Come è ormai consueto nel mio mandato da presidente, continuerò a confrontarmi con ognuno di voi sui temi che maggiormente interessano la pubblica amministrazione, la nostra regione e la nostra associazione”.

Anci Toscana

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email