ANCORA SPACCIO DI DROGA A PRATO, OVATTONI: “SERVE URGENTEMENTE UN NUOVO NUCLEO SPECIALE DELLA MUNICIPALE PER CONTRASTARE IL TRAFFICO LOCALE DI STUPEFACENTI”

“Ho già presentato un’interrogazione al sindaco e alla giunta per la costituzione del NOSU (Nucleo Operativo Sicurezza Urbana)”
Ovattoni

PRATO. L’ennesimo caso di spaccio di stupefacenti, avvenuto in Via Lucca dove i carabinieri hanno arrestato in flagranza di reato un nigeriano per la quarta volta per lo stesso reato, evidenzia come Prato sia veramente sotto scacco del traffico di droga che avviene in maniera alquanto libera ed indisturbata – afferma la consigliera d’opposizione, Patrizia Ovattoni.

Prato – continua l’esponente politica — non può continuare ad essere così degradata ed insicura. Ci vogliono interventi immediati che l’amministrazione comunale può benissimo mettere in campo. Sto parlando della costituzione del NOSU ossia di una squadra speciale antidroga della Polizia Municipale in grado di mettere un freno a tutta questa situazione diventata preoccupante ed intollerabile da parte della collettività pratese.
In merito alla costituzione del NOSU — precisa Ovattoni —ho già presentato un’interrogazione al sindaco e alla giunta affinché questa squadra venga formata velocemente.
Ricordo che il NOSU a Pisa, da quando è stato formato, ha effettuato numerosi arresti per spaccio di droga (oltre 40). Quindi — conclude la consigliera d’opposizione — è arrivata l’ora di lasciare da parte le chiacchiere e di mettere in campo strumenti operativi capaci di dare una risposta efficace a tutti questi mali locali che stanno turbando fortemente il regolare ed ordinato svolgimento della vita della comunità pratese.
Patrizia Ovattoni
Consigliere Comunale

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email