ANSALDOBREDA E AMIANTO: GARANTIRE LA SICUREZZA DEI LAVORATORI

L’On. Edoardo Fanucci
L’On. Edoardo Fanucci

ROMA. Garantire la piena sicurezza dei lavoratori di AnsaldoBreda è un impegno che abbiamo il dovere di assumere solennemente di fronte a tutta la nostra Comunità.

Nei giorni scorsi, le analisi eseguite all’interno del magazzino centrale dell’azienda hanno evidenziato la presenza di alcune tracce di amianto. Subito, il Sindaco Bertinelli ha convocato i dirigenti (http://goo.gl/lxvPfr) e ha chiesto la trasmissione dei risultati delle analisi effettuate, in modo da valutare attentamente ogni rischio per la salute dei dipendenti.

L’amianto, purtroppo, rappresenta ancora un problema attuale e dolorosissimo. Nei giorni scorsi, ho promosso a Casalguidi un incontro (http://goo.gl/j5DIzg) con la Vice Presidente della Regione Toscana, Stefania Saccardi, per discutere del tema e affrontarlo in modo più consapevole, anche in seguito alla mozione approvata in Parlamento per lo smaltimento dei siti contaminati e per destinare risorse ai familiari delle vittime.

Non possiamo in alcun modo abbassare la guardia rispetto ad un problema così delicato, per questo la situazione dovrà essere affrontata e valutata con la massima serietà ed attenzione. Un sincero plauso a Samuele Bertinelli che, in modo assolutamente tempestivo ed efficace, si sta occupando in prima persona del problema.

[comunicato on. fanucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento