APPROFONDIMENTI SUGLI “SCENARI DEL XX SECOLO”

La sede dell’Istituto Barone De’ Franceschi a Pistoia
La sede dell’Istituto Barone De’ Franceschi a Pistoia

PISTOIA. Nell’ambito del progetto per le scuole Scenari del XX Secolo, di approfondimento sulla storia del 900, realizzato dalla Provincia in collaborazione con l’Istituto Storico della Resistenza e della Società Contemporanea di Pistoia, sono state specificatamente dedicate agli insegnanti degli istituti superiori della provincia di Pistoia quattro lezioni su tematiche riguardanti gli aspetti più scottanti della nostra storia, sia recente che passata.

Le lezioni, che si sono tenute nella biblioteca dell’Istituto Professionale per l’Agricoltura e l’Ambiente “Barone C. de Franceschi”, sede storica per il percorso di formazione dei docenti nell’ambito del progetto, si sono articolate nel periodo dicembre 2014 – marzo 2015, con incontri a tema e la partecipazione di vari relatori: martedì 16 dicembre 2014, incontro con il prof. Marco Palla (Unifi) sul periodo 1914-1945, definito anche come la “Seconda Guerra dei Trent’Anni”; lunedì 12 gennaio 2015, incontro con il prof. Eric Gobetti e il dott. Stefano Bartolini, dal titolo “Da Sarajevo a Sarajevo. La Jugoslavia nel secolo breve 1918-1991”.

Lunedì 9 febbraio 2015, incontro sul rapporto tra storia militare, politica e sociale della Grande Guerra, svolto dal prof. Nicola Labanca (Unisi), dal titolo “Studi e interpretazioni sulla Prima Guerra Mondiale” ; martedì 3 marzo 2015, ultima lezione tenuta dal prof. Giovanni Gozzini (Unisi) sul tema “Il secondo ‘900: guerra fredda, decolonizzazione, i problemi della globalizzazione”.

Hanno partecipato i docenti degli istituti professionale statale “B. De Franceschi” (7 docenti), tecnico commerciale “A. Capitini” (3), tecnico commerciale “F. Pacini”(13), Suore Mantellate (1), tecnico “Fedi-Fermi” (2), professionale statale “Sismondi-Pacinotti” (3), liceo artistico “P. Petrocchi (1), per un totale di 30 insegnanti.

Il corso ha suscitato vivo interesse tra i partecipanti ed ha consentito un confronto dialettico e costruttivo per quel che riguarda l’interpretazione dei fatti storici, alla luce della più recente critica storiografica. Le introduzioni alle tematiche sono state tenute dal dott. Roberto Barontini, Presidente dell’Istituto Storico della Resistenza di Pistoia, persona da sempre molto attenta e vicina alla scuola del territorio e fautore di un concreto apporto alla formazione del docente.

[ripaoni – provincia pt]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento