APPROVATO ­L’ORDINE DEL GIORNO SUL RAFFORZAMENTO DEL SITO PRODUTTIVO DI HITACHI RAIL

Approvato all’unanimità il documento presentato da Alvaro Alberti (Pd)

Alvaro Alberti

PISTOIA. Il consiglio comunale, lunedì 12 aprile, ha approvato all’unanimità un ordine del giorno presentato dal consigliere comunale Alvaro Alberti del Partito Democratico sul rafforzamento del sito produttivo pistoiese di Hitachi Rail. «Appreso da fonti sindacali – è scritto nel documento — che Hitachi Rail e Hitachi STS stanno procedendo verso la fusione in un’unica azienda, finalizzata a costituire un player globale del settore ferrotranviario dalla progettazione, alla produzione al segnalamento, garantendo un prodotto chiavi in mano ai committenti e — prosegue la nota — considerato che nonostante il piano industriale non sia stato ancora reso noto dall’azienda, tuttavia la fusione è destinata a produrre novità importanti per i siti produttivi di Hitachi Rail (Pistoia, Napoli e Reggio Calabria).

L’azienda ha dichiarato che non ci saranno esuberi, ma nuove assunzioni».

Il documento poi continua: «il settore ferrotranviario avrà notevoli sviluppi a livello internazionale, e in particolare europeo, a supporto di una mobilità sostenibile e del trasporto pubblico. Anche in Toscana si stanno progettando opere importanti, come il Patto per le tramvie Firenze — Piana-Prato, al quale Pistoia dovrebbe porsi l’obiettivo di connettersi».

L’ordine del giorno chiede al sindaco e alla giunta di «seguire, a partire dal rapporto con le organizzazioni sindacali, il processo di fusione di Hitachi Rail e Hitachi STS e di sostenere le ragioni del potenziamento del sito produttivo pistoiese, rendendo possibile, con gli strumenti a disposizione, l’ampliamento e lo sviluppo dell’area a questo fine».

L’odg chiede, infine, di «sostenere la battaglia delle organizzazioni sindacali per l’’ncremento occupazionale e per l’uniformazione dei modelli contrattuali tra lavoratori dipendenti e lavoratori interinali di Hitachi Rail».

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email