“ARCOBALENO D’ESTATE” TERZA EDIZIONE

La locandina
La locandina

FIRENZE. Sarà un brindisi collettivo a dare il via alle ore 19 di sabato 20 alla terza edizione di Toscana Arcobaleno d’Estate; domenica 21 alle 17 sarà invece la volta del tuffo collettivo in mare su tutta la costa. La grande festa coordinata dalla Regione in collaborazione con il quotidiano La Nazione e con il supporto di Toscana Promozione, Fondazione Sistema Toscana, Toscani nel Mondo può vantare anche quest’anno centinaia di adesioni giunte da Comuni, Province, associazioni, consorzi, musei, stabilimenti balneari e termali nonché parchi e riserve.

Nel fine settimana che aprirà ufficialmente la stagione estiva 2015, i riflettori sono puntati sulle eccellenze toscane, dai prodotti enogastronomici alle bellezze culturali e paesaggistiche; festival, concerti, mercati, degustazioni, mostre, un insieme di opportunità per assaggiare il meglio dell’offerta regionale per decidere magari di tornare per approfondire uno o più aspetti.

Quasi 500 proposte tra eventi ed offerte negli appuntamenti della tre giorni: sabato 20 giugno alle 19 calici in alto per brindare ai mille colori della Toscana in una festa diffusa che si diffonderà dalle spiagge alle piazze; domenica 21, alle 17, con il tuffo collettivo in mare da Capalbio a Marina di Carrara, comprese le isole d’Elba, del Giglio e Capraia. Insieme alla Toscana brinderanno anche le associazioni dei Toscani nel Mondo a partire dal Circolo Toscani di Cordoba in Argentina. Sul sito dell’evento www.arcobalenodestate.it sono disponibili la mappa georeferenziata e i dettagli di tutte le proposte. Sempre sul sito sono pubblicate le offerte create ad hoc per l’Arcobaleno dai gestori di hotel, B&B, ristoranti, negozi e che prevedono sconti o coupon.

Da segnalare a Firenze uno degli eventi clou del weekend Arcobaleno: sabato 20, dalle 15, all’Ippodromo del Visarno, il World Refugee Day Live organizzato da Unhcr – Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i Rifugiati. Sul palco si esibiranno in una vera e propria maratona musicale di ben 16 ore: Elisa, Piero Pelù, Bandabardò, Virginiana Miller, Enrico Ruggeri, Gatti Mezzi e tanti altri. Un grande concerto a favore delle oltre 50 milioni di persone che in tutto il mondo sono costrette a fuggire a causa di guerre, persecuzioni e violazioni dei diritti umani. Con ogni biglietto di 10 euro l’Unhcr garantirà 1 mese di acqua potabile a un rifugiato.

“Con questa terza edizione di Toscana Arcobaleno d’Estate vogliamo confermare quella che ormai è una tradizione di festa comunitaria. In questo modo apriamo la stagione estiva offrendo ai visitatori italiani e stranieri un assaggio del modo di vivere che fa della Toscana uno dei luoghi più belli e divertenti dove trascorrere le proprie vacanze. E questo all’insegna del tanto, tantissimo bello che qui è possibile trovare, accanto a una tradizione di cultura cui non è certo secondario l’aspetto enogastronomico” ha affermato stamani il presidente Enrico Rossi alla presentazione dell’evento, nel corso di una inusuale conferenza stampa in barca tra Ponte Vecchio e la sede della Società Canottieri.

“Faccio un appello ai toscani – ha proseguito –, siate un po’ autarchici quest’anno, godetevi la vostra terra al meglio per tutto quello che sa offrire. E questo proprio nel momento in cui i dati registrano la ripresa della domanda interna accanto alla conferma dei numeri sempre positivi e in crescita dei visitatori dall’estero. Dati che ci hanno consentito di traghettare bene una voce importante dell’economia toscana, come è il turismo, attraverso anni di crisi a livello nazionale. Un grazie sentito va pertanto a tutti coloro che hanno pensato e realizzato questa iniziativa, a partire da La Nazione e dalle associazioni del commercio e del turismo che offrono un contributo essenziale”.

[rossi – toscana notizie]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento