ARRESTATO MAROCCHINO CON OLTRE 2 KG DI HASHISH. BOLLETTINO CARABINIERI 15 LUGLIO

Il capitano Vellucci, il brigadiere Di Cocco e un militare durante la conferenza stampa
Il capitano Vellucci, il brigadiere Di Cocco e un militare durante la conferenza stampa

MONTECATINI. I Carabinieri della Stazione di Lamporecchio, al termine di prolungate ricerche, la sera del 13 scorso hanno arrestato un cittadino Marocchino, con permesso di soggiorno Spagnolo, L.B., di anni 35, trovato in possesso di ben 201 ovuli di hashish, per il peso complessivo di circa 2,100 kg.

L’uomo era stato intercettato da una pattuglia della suddetta Stazione poco dopo mezzogiorno in località San Baronto, mentre era alla guida di un’autovettura Ford Focus, con a bordo un altro soggetto, probabilmente suo connazionale.

I due, all’invito dei militari di fermarsi, hanno improvvisamente abbandonato il veicolo, dileguandosi a piedi nelle campagne circostanti

All’interno della vettura venivano rinvenuti gli ovuli di hashish. I militari iniziavano pertanto una vera e propria caccia all’uomo, con l’ausilio di altre pattuglie di altri reparti della Compagnia di Montecatini Terme, fatte confluire sul posto.

L.B. veniva localizzato e bloccato in serata all’interno del suo domicilio, ubicato proprio a San Baronto.

Dopo essersi cambiato di abito e aver occultato i panni precedentemente indossati, lo stesso presentava ferite ancora sanguinanti su più parti del corpo, procurategli dai rovi durante la fuga.

Il complice, invece, riusciva a far perdere le proprie tracce, ma la sua identificazione è soltanto questione di ore.

Gli ovuli di hashish sequestrati agli spacciatori
Gli ovuli di hashish sequestrati agli spacciatori

L’ingente quantitativo di stupefacente sequestrato evidenzia senz’altro il ruolo di spicco dei due soggetti in un sodalizio dedito all’attività di spaccio nel Pistoiese, nell’Empolese e nella Valdinievole.

L’arrestato è stato associato al Carcere di Prato, su disposizione del Sostituto Procuratore dott. Luigi Boccia della Procura della Repubblica di Pistoia, che ha assunto la direzione delle indagini.

Tutta l’operazione è stata presentata stamattina, 15 luglio, nel corso di una conferenza stampa tenuta a Montecatini dal capitano Enrico Vellucci affiancato dal comandante f.f. della stazione di Lamporecchio, brigadiere Emiliano Di Coco.

Il valore della merce sequestrata si aggirerebbe intorno ai 15mila euro circa.

[da comunicato carabinieri montecatini]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento