ARRESTATO PUSHER MAROCCHINO DI COCAINA, SEQUESTRATI QUASI 11MILA EURO

Arresto da parte della Squadra Mobile

PRATO. Ieri pomeriggio, alle ore 17.20 circa, personale di questa Squadra Mobile – Sez. IV “Antidroga e Contrasto Crimine Diffuso” – ha tratto in arresto per il reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti, con il vincolo della continuazione, un trentaquattrenne marocchino domiciliato ad Agliana (PT), regolarmente soggiornante sul Territorio Nazionale ma con precedenti specifici di polizia.

Nello specifico il nordafricano veniva bloccato dal personale di polizia tra via A. Costa e via Matteo Degli Organi, in zona Galciana, dove erano stati segnalati movimenti di persone sospette, verosimilmente legate ad attività di spaccio di stupefacenti.

polizia

Lo straniero, sottoposto a controllo in strada, veniva trovato in possesso di 5 involucri contenenti cocaina, pari a complessivi 3,95 grammi, nonché di denaro contante per 390 euro, anche questo sequestrato quale verosimile provento di attività illecita.

Durante tali fasi del controllo sono giunte sul suo telefono cellulare svariate chiamate di persone italiane, residenti in zona, che chiedevano di incontrarlo per acquistare droga, alcune delle quali, rintracciate dagli Agenti, hanno poi ammesso di rifornirsi regolarmente di cocaina dal pusher.

Veniva pertanto effettuato il controllo anche della sua abitazione aglianese, dove è stata rinvenuta e sequestrata l’ulteriore ingente somma di 10.550 euro, nascosta in un armadio in uso al marocchino, che veniva pertanto definitivamente tratto in arresto, quindi trattenuto presso le camere di sicurezza della Questura, in attesa del rito direttissimo, previsto per domani mattina.

[questura di prato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento