“ARTE, GENIO E SREGOLATEZZA: CARAVAGGIO E VAN GOGH TRA ARTE E LETTERATURA”

Un autunno da sfogliare 2017

MONTEMURLO. Arte, genio e sregolatezza: Caravaggio e Van Gogh tra arte e letteratura, è questo il titolo della nuova rassegna promossa dalla biblioteca “Bartolomeo Della Fonte” (piazza Don Milani, 1) e inserita nel cartellone provinciale Un autunno da sfogliare.

Due incontri, tra arte e letteratura, per entrare nel mondo di genio, follia a sregolatezza di due tra gli artisti più amati dal grande pubblico.

Il primo incontro, curato dalla storica dell’arte Alessia Cecconi, direttrice della Fondazione CDSE, si svolgerà giovedì 5 ottobre ore 21 nella saletta “Peppino Impastato” della biblioteca (ingresso da piazza don Milani, 2) e sarà dedicato alla biografia di Van Gogh raccontata, non solo attraverso i dipinti, ma anche grazie a una selezione delle centinaia di lettere che il pittore scrisse lungo tutta la sua breve vita.

Le lettere di Van Gogh sono infatti la più intensa e commovente testimonianza di un artista nella storia delle letteratura mondiale: accostando lettere a dipinti viene fuori non lo stereotipo dell’artista capriccioso, ma un sottile pensatore alla ricerca del senso dell’esistenza.

Il secondo incontro, giovedì 12 ottobre, è dedicato al mondo di Caravaggio, in dialogo con il poeta e critico Giovanni Testori. Una lettura – spettacolo nella quale verrà illustrata l’arte di Caravaggio attraverso alcune delle sue opere più celebri A luce radente, secondo quella che fu la tecnica espressiva più nota dell’artista, a questi dipinti verranno accostate alcune composizioni poetiche di Giovanni Testori, scrittore e critico d’arte, che proprio a Caravaggio dedicò pagine memorabili, in un intenso e drammatico confronto spirituale, prima ancora che artistico. La violoncellista Matilde Michelozzi suonerà Bach.

L’ingresso alle serate è libero e gratuito. Per maggiori informazioni si può contattare la biblioteca “Della Fonte” telefono 0574-558567 o scrivere a: biblioteca@comune.montemurlo.po.it

[masi —comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento