arte. «IL RITRATTO È DONNA», CONTEMPORANEO FEMMINILE

Piashko-Kurakina Giugno (Copia)COSTA SMERALDA. Due artiste, due donne il cui talento è noto a livello internazionale grazie ai numerosi premi e riconoscimenti ottenuti, espongono nella meravigliosa cornice della Costa Smeralda. A ospitare Olga Volha Piashko e Anastasia Kurakina durante tutta la stagione estiva, la galleria d’arte Il Novecento a Poltu Quatu, prestigioso spazio che ha proposto negli anni opere di artisti come Cascella, Guttuso, Sassu, Gatto, Cazzaniga, Caffè, Borghese, Treccani, Ferraro, Prestileo, Giorgi, Scalco, Bonanni in mostre personali e collettive.

Il tema centrale dell’indagine artistica delle due artiste, il fil rouge che sottende il percorso espositivo è il ritratto contemporaneo, prevalentemente femminile.

Olga Piashko, artista di origine bielorussa, utilizza una particolare tecnica mista tridimensionale della pittura ad olio su tela. Le sue opere sono in grado di offrire un’originale e inedita visione pittorico-scultorea dei dipinti. L’artista crea molteplici punti di vista in un percorso che svela, nel passaggio davanti alla tela, il volto del personaggio prescelto: dalle icone moderne, come l’omaggio alla pittrice Frida Kahlo o il ritratto dedicato a Marilyn Monroe, passando per gli autoritratti, fino ai volti comuni, colti sempre con uno sguardo intenso che colpisce per profondità.

Dolcevita
Dolcevita

Lo spettatore si sente coinvolto in questo gioco di riflessi e punti di vista che variano e sfumano creando uno speciale punto d’incontro ordinato tra la realtà e l’astrattismo. La percezione visiva suggerisce una lettura dinamica dell’opera, vissuta dall’osservatore come un continuo svelarsi del soggetto ritratto.

A completare il percorso espositivo, l’estemporaneità dei live painting di Anastasia Kurakina, opere realizzate con la tecnica dell’acquerello dall’artista di origine moscovita, che ha saputo imporsi nel panorama internazionale con percorsi diversi e produzioni artistiche di rara intensità. I live painting consisteranno in sessioni di ritratti eseguiti dal vero, in grande formato e senza disegno preparatorio.

Le opere sono caratterizzate da ampie pennellate che riescono a far emergere, come per magia, i tratti essenziali del soggetto ritratto; i colori prendono il posto delle emozioni e dei sentimenti, sino a restituire fedelmente la profondità di uno sguardo. Nelle sue opere Anastasia porta con sé le tradizioni e i fondamenti della scuola russa ma li reinventa, scrivendo una nuova pagina nella storia del ritratto contemporaneo ad acquerello.

L’esposizione con performance live, per la prima volta in mostra in Sardegna, nel cuore della Costa Smeralda, ha ricevuto il patrocinio del Centro Russo di Scienza e Cultura e di “Russia beyond the headlines”.

Piashko-Kurakina Giugno2 (Copia)Due gli appuntamenti in programma: domani martedì 28 giugno, alle 19, alla Galleria Il Novecento a Poltu Quatu (Costa Smeralda), si potrà assistere all’esposizione delle opere di Olga Volha Piashko e al live painting di Anastasia Kurakina, con la partecipazione della modella Elena Fateeva, che ispirerà l’artista nel suo ritratto.

L’evento verrà ripreso e trasmesso in diretta streaming su Facebook. L’artista Anastasia Kurakina, nello stesso giorno espone a Roma nella Galleria Parione9, zona Piazza Navona, con un’opera sul simbolismo cristiano.

L’appuntamento si replica anche giovedì 21 luglio, per incontrare di persona l’artista Olga Volha Piashko e assistere ad un nuovo live painting di Anastasia Kurakina.

La mostra resterà aperta fino al 20 settembre.

[matteucci]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento