ASFALTATURE, CONTINUANO I LAVORI SUL TERRITORIO COMUNALE

Sono interessate via del Bosco di Barile, via Fonda di Vicofaro e via di Vignano

Asfalto

PISTOIA. Continuano i lavori di asfaltatura sul territorio comunale. Dopo quelli dei giorni scorsi nelle strade del centro (via delle Parche, via Borgo Talfano e via Trenfuni), giovedì 19 novembre sono partiti altri interventi di manutenzione straordinaria e ripristino del manto stradale nella vie del Bosco di Barile, Fonda di Vicofaro e di Vignano (nella zona di Spazzavento, località Pieve a Celle).

I lavori sono eseguiti dalla ditta Italscavi srl di Scandicci, aggiudicataria dell’appalto, per un costo complessivo di circa 150.000.

«Proseguiamo l’importante lavoro di asfaltatura delle strade, visto anche il bel tempo di questi giorni – dice l’assessore ai lavori pubblici Alessio Bartolomei —. Sempre nel mese di novembre ancora altre strade saranno bitumate. Poi passeremo ai primi mesi del 2021 quando prenderà il via la grande operazione di asfaltatura, grazie all’accordo quadro che abbiamo realizzato con un investimento complessivo di 900.000 euro. Con questo progetto saranno sistemate anche strade principali di grande scorrimento. Stiamo cercando di dare risposte all’annoso problema delle strade dissestate, alcune delle quali non vengono risistemate da 30-40 anni».

Modifiche alla viabilità

Per permettere i lavori fino al 24 novembre sono in vigore alcuni provvedimenti alla viabilità.

In via Lucchese Provinciale SS 435 (a circa 100 metri prima di via del Bosco in direzione Spazzavento) i mezzi non possono parcheggiare (divieto con rimozione forzata) per il cantiere di servizio ai lavori. I pedoni potranno camminare su appositi percorsi protetti.

Sempre fino al 24 novembre dalle 8 alle 18 in via del Bosco di Barile, via Fonda di Vicofaro e via di Vignano sono istituiti i divieti di circolazione e di sosta con rimozione forzata. Chi si sposta a piedi potrà camminare lungo percorsi pedonali protetti. Compatibilmente allo svolgimento dei lavori dovrà comunque essere consentito l’accesso ai mezzi di soccorso e di emergenza e anche ai residenti, in caso di necessità urgenti.

[comune di pistoia]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email