ASSALTO AL CINEMA: GIORNALISMO, CRITICA, CARTA E WEB

Pistoia, Biblioteca San Giorgio 12-13 maggio 2017 . Ingresso gratuito
Il cartellone di Assalto al cinema

PISTOIA. Siamo nell’epoca del post-truth, della verità che non è immutata e unica ma che viene ricostruita a posteriori attraverso l’emozione  e le credenze personali.

Viviamo in un mondo di immagini e da qui a  pochi anni i video rappresenteranno il 90% della nostra esperienza quotidiana, dalla pubblicità alla macchinetta del caffè fino al portale per eccellenza, Youtube.

Siamo circondati da contenuti visivi ma abbiamo sempre meno strumenti per leggerli e spesso ci affidiamo a una informazione superficiale, di pancia, ultraveloce, prettamente descrittiva, che mira a ridurre gli oggetti culturali (il film, come il videoclip) a una serie di trame, personaggi, dati.

“Assalto al cinema” (titolo che richiama il testo di Antoine de Baecque sulla Nouvelle Vague francese) nasce come evento annuale del festival Presente Italiano per riportare il dibattito e la ricerca al centro dell’esperienza visiva, per fornire gli esercizi, i rudimenti attraverso cui allenare lo spirito critico e aggiornare quelli già assorbiti, in una logica di continua evoluzione che tenga conto dei nuovi formati e dei nuovi mezzi di riproduzione e fruizione.

Una sfida che vale per il presente ma ancor di più per il futuro, per le generazioni di nativi digitali che dal 2016 al 2020 attraverseranno una fase fondamentale per la loro crescita culturale oltre che civile.

ARTICOLAZIONE

Il programma delle due giornate, organizzato dall’associazione PromoCinema e curato dal professore Roy Menarini, accoglierà interventi  in ambito accademico, esperienze di critica 2.0 e 3.0, incontri con esperti di nuovi media e un laboratorio di video-saggi tenuto dal portale Film.idee. Inoltre verrà previsto uno spazio per l’editoria di settore, dai settimanali fino ai saggi critici.

Assalto al cinema. La conferenza di Michele Galardini
Assalto al cinema. La conferenza di Michele Galardini

Gli incontri e laboratori, della durata di 2 ore ciascuno, si svolgeranno il 12 e 13 maggio negli spazi della Biblioteca San Giorgio.

Centro dell’evento sarà l’auditorium Tiziano Terzani, al quale si aggiungerà la saletta di Mediateca per il laboratorio gratuito di Film.idee sui video saggi (max 20 partecipanti, iscrizione obbligatoria su www.presenteitaliano.it).

I video saggi sono prodotti audiovisivi che analizzano uno o più aspetti dell’arte cinematografica utilizzando lo stesso strumento, l’immagine. Ci sono moltissimi esempi, basti citare tra i più noti Un secolo di cinema – Viaggio nel cinema americano di Martin Scorsese, o le Histoire(s) du Cinéma di Jean-Luc Godard, fino al più recente The Substance of Style di Matt Zoller Seitz che studia la cinematografia di Wes Anderson.

L’organizzazione sarà affiancata da 6 studenti del Liceo Artistico P. Petrocchi che effettueranno uno stage valido per le ore di alternanza scuola-lavoro. I ragazzi, oltre a seguire la fase progettuale, saranno impegnati nelle due giornate nella produzione di contenuti (video, foto etc.) sia per i social che per il sito.

Grazie alla collaborazione dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana e dell’Odg nazionale, 4 degli 8 eventi in programma daranno inoltre la possibilità ai giornalisti iscritti all’ordine di maturare crediti validi per la formazione continua (2 per ogni panel), previa iscrizione sulla piattaforma Sigef a partire da lunedì 10 aprile.

L’evento è stato inserito fra i progetti vincitori del bando per le attività culturali di Pistoia Capitale Italiana della Cultura 2017 ed è realizzato col sostegno della Fondazione Banca di Vignole e della Montagna Pistoiese e in collaborazione con Comune di Pistoia, Biblioteca San Giorgio, Ordine dei giornalisti della Toscana e rivista CarnageNews.

[comunicato]

Vedi anche: Assalto al cinema_programma_dettagliato

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento