assunzioni. L’ALIA FARÀ UN CONTRATTO ALL’ELEANNA? – 2

Un bando con «cinquanta sfumature di grigio» o, in altri termini, con tutto e il contrario di tutto
Eleanna Ciampolini

AGLIANA. Avevamo promesso di tornare sulla questione Eleanna/Alia e lo facciamo oggi, anche perché occorre ripassare tutta la trama del racconto.

Ci eravamo chiesti se l’Eleanna Ciampolini, che figurava tra i candidati alle selezioni per un posto di un “impiegato amministrativo approvvigionamenti, con inquadramento di 4° livello – posizione parametrale b – del ccnl utilitalia servizi ambientali” fosse proprio lei, la ex-Sindaca di Agliana, e ne abbiamo avuto piena conferma se non altro per tutte le polemiche che sono scoppiate da più parti.

La storia di questa specie di concorso, però, ci sembra un po’ più complicata. Èccola:

  1. Nell’estate 2018 esce un bando (15/2018) con cui Alia annuncia di cercare «personale per la copertura a tempo indeterminato di n. 1 posto, con inquadramento di 4° livello – posizione parametrale b – del ccnl utilitalia servizi ambientali, per la mansione di: addetto approvvigionamenti – supporto tecnico amministrativo».
    Data di pubblicazione: 30 agosto 2018; scadenza per partecipare prevista per il 14 settembre 2018.
    È possibile viste le date estive, parlare di un’operazione messa in piedi un po’ in fretta e furia?
    01 – SEL 15-2018 add APPROVV-SUPP TECN-AMM_avviso
  2. Qualche tempo dopo, Alia annulla tutto scrivendo che «A causa di sopravenute esigenze organizzative la ricerca di personale in oggetto è stata annullata e pertanto non si provvederà allo svolgimento di nessuna prova di selezione».
    02 – Annullamento selezione
  3. All’inizio di quest’anno, con scadenza presentazione domande il 9 aprile 2019, Alia prepara un nuovo avviso marcato 4/2019, data di pubblicazione 26 marzo 2019; oggetto del bando: «avviso di ricerca personale per la creazione di una graduatoria per la posizione di impiegato amministrativo approvvigionamenti, con inquadramento di 4° livello – posizione parametrale b – del ccnl utilitalia servizi ambientali».
    03 – SEL 4-2019 ADDETTO GARE E CONTRATTI_avviso
  4. Sembra che non sia cambiato niente rispetto a prima, ma mentre con il bando 15/2018 si cercava una unità lavorativa per 1 posto soltanto, l’avviso 4/2019 parla della «creazione di una graduatoria»: ciò significa che si passa da 1 solo posto a più posti possibilmente disponibili in futuro. Non è un particolare secondario.
    04 – SEL 4-2019 ADDETTO GARE E CONTRATTI_avviso
  5. Il 18 aprile 2019, in due turni, vengono convocati 35 candidati, fra cui anche la ex-Sindaca Ciampolini.
    05 – SEL 4-2019 ADDETTO GARE E CONTRATTI_convocazione prova
  6. Il 15 maggio 2019 esce l’esito della prova che vede 12 selezionati con Eleanna Ciampolini all’11° posto.
    06 – Esito

Perfetto. E ora andiamo a leggere più attentamente quelle cose che per lo più sfuggono.

Per l’assunzione si pescherà dalla  suddetta  graduatoria  su chiamata di Alia,  secondo  le  necessità contingenti, per rapporti di lavoro di diversa natura:

a) A tempo indeterminato
b) Contratti a tempo determinato (con possibilità di successiva stabilizzazione)
c) Contratti di somministrazione lavoro (con possibilità di successiva stabilizzazione)

I risultati con l’ordine di arrivo

Per l’assunzione a tempo indeterminato, si va in ordine: chi rifiuta e va via, lascia il posto all’osteria a chi viene dopo di lui; ma chi rifiuta contratti a termine o di somministrazione (categorie b e c), può rientrare in gioco successivamente anche per il contratto a tempo indeterminato categoria a.

Per essere assunto a tempo indeterminato, occorre quella che un tempo si chiamava la «sana e robusta costituzione», pena l’esclusione, prevista anche per chi fa le cosiddette carte false.

Ma il decimo comandamento dell’Alia è, senza dubbio, il migliore: «La graduatoria resterà in vigore per un periodo di 24 mesi dalla data di pubblicazione. L’azienda si riserva  comunque  la  possibilità  di  prorogare  la  validità  della  graduatoria,  in  caso  di  necessità contingente» e cioè, in buona sostanza, Alia potrà fare come vuole e come crede, quando vuole e quando crede.

Prendetela così: messa in questi termini, con le famose cinquanta sfumature di grigio, Alia può agire indisturbata, arrivando, piano piano, ad assumere anche tutti e 12 i candidati.

È solo questione di tempo, cantava Nicola Arigliano. È un calcolo aritmetico il cui completamento si realizzerà oggi, domani o mai. Basta sedersi e aspettare. Anche Godot.

Le vie della Provvidenza sono infinite, ma spesso contorte.

Edoardo Bianchini
direttore@linealibera.info
Diritto di critica


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email