assunzioni. L’ALIA FARÀ UN CONTRATTO ALL’ELEANNA?

La partecipata dei rifiuti sta facendo delle selezioni per assumere un dipendente
Una sfortunata omonimia o una certezza?

FIRENZE-AGLIANA. La prova per la selezione di un “impiegato amministrativo approvvigionamenti, con inquadramento di 4° livello – posizione parametrale b – del ccnl utilitalia servizi ambientali” è stata tenuta lo scorso 30 Aprile e ci ha incuriosito il nome del candidato Eleanna Ciampolini. È la stessa che conosciamo noi o un incredibile caso di omonimia?

L’Eleanna, del resto è impiegata già alla Co&So di Lorenzo Terziani e con sicura soddisfazione, visto che dalla sua scrivania, potrà meglio garantire e sviluppare le finalità di indirizzo politico sull’immigrazione che, come ci ha spiegato bene a voce, sono di favorire l’accoglienza e l’apertura delle porte ai migranti, indistintamente.

La tabella dei candidati

La pagina di Alia è avara di dati anagrafici e dunque, non possiamo che rivolgere la domanda al Pd di Paolo Magnanensi e di Rino Fragai, ma anche alla ex Sindaca di Agliana, tutti impegnati a recuperare qualche punto di preferenza in questi giorni di congestione pre-elettorale. Tutto questo anche se va detto che il Pd di cui parliamo è notoriamente sordomuto – o come altro diavolo si dice nel politically correct dei democratici da Ztl.

È lei la candidata o non lo è? Chissà se risponderà qualcuno all’innocente domanda o se ci contesteranno qualche abuso di “rottura dei cabbasisi” e ci faranno una querela o un ricorso alla disciplinare dell’Ordine dei Giornalisti della Toscana!

Il comunicato di Alia spiega inoltre che la prova consisterà in un colloquio teorico/pratico teso ad accertare:

– le conoscenze in materia di scrittura di capitolati, contratti, lettere commerciali sia con riferimento
al Codice Civile che al Codice Contratti Pubblici;
– l’abilità nell’utilizzo del Pc (pacchetto Office);
– le caratteristiche soggettive e la motivazione del candidato in relazione al ruolo da ricoprire.

Il terzo punto è davvero interessante. Si parla di “caratteristiche soggettive”, cioè riferibili al soggetto e si chiederà al candidato di spiegare “la motivazione in relazione al ruolo da ricoprire”.

Eleanna la profetessa Pd per l’apertura delle porte all’immigrazione: avanti c’è posto!

Che domanda pazzesca! Non c’è che dire: chi meglio della ex Sindaca di Agliana, potrà disporre di tali solide motivazioni: 10 anni assessore all’ambiente, esperta in “epidemiologia pratica” con le consiliature di Paolo Magnanensi e un mandato da Sindaco (a proposito, ma dell’indagine epidemiologica, non ne parla più adesso che incombe la campagna elettorale?).

Anni di duro lavoro, tutti tesi a sostenere e sviluppare il “gioiellino” di Alia (ancora del Cis spa, ma solo sulla carta).

Voi lettori, conoscete qualcuno maggiormente capace, anche considerando appunto le decisive “caratteristiche soggettive” sviluppate in cotale curriculum vitae di tutto rispetto?

Chissà che domande porranno gli esaminatori alla candidata: le chiederanno cosa nel pensa della mortalità nella piana Po/Pt? O le porranno quesiti sugli incredibili fatti dell’incendio del 20 agosto del 2017 al Cis, la fumarola che fece bloccare l’impianto? O l’argomento sarà l’effettiva attuazione del Pir (Piano Integrato Rifiuti) varato dall’ottimo stratega dell’incenerimento Rino Fragai nel 2012?

Orasi aprono le scommesse sull’esito delle selezioni: a quale quotazione la diamo la nostra Sindaca già ambientalista e molto demokrats? Noi la daremmo per certamente assunta, sempre che, non si tratti di un caso di omonimia…

[Alessandro Romiti]
alessandroromiti@linealibera.info


Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email