ATLETICA PISTOIA, UN 2015 DA RICORDARE

Barontini ultimo a destra
Barontini è L’ultimo a destra

PISTOIA. Tempo di bilanci e riconoscimenti per l’Atletica Pistoia. Lo scorso sabato, in occasione della tradizionale cena di inizio anno, la società sportiva targata Confindustria ha festeggiato un 2015 strepitoso premiando i propri atleti per i risultati ottenuti nella stagione sportiva appena conclusa.

Tredici titoli italiani, un primato mondiale e tantissime affermazioni regionali per un bottino di svariate decine di medaglie, il tutto a livello master.

Tutti hanno dato il proprio contributo con importanti affermazioni nelle rispettive categorie di appartenenza: a partire da Roberto Barontini, protagonista assoluto al Golden Gala di Roma con il record mondiale del Team Italia nella staffetta 4×100.

Per lui anche un titolo mondiale nella stessa specialità conquistato ai Campionati del Mondo di Lione e un titolo italiano nella 4×200 insieme a Carlo Canaccini, Massimo Binelli e il due volte campione italiano negli ostacoli (60 e 110 metri) Renzo Romano. Canaccini, Romano e Barontini si sono aggiudicati il successo anche nella staffetta svedese insieme con Alessandro Iacomino (vincitore anche di tre titoli regionali).

Di sicuro spessore le vittorie in campo nazionale delle rappresentanti femminili: un titolo individuale (pentathlon) e uno in staffetta per Veronica Bartolini, che ha trionfato nella 4×200 insieme a Francesca Cammelli, Paola Paolicchi e Vittoriana Gariboldi. Per le ultime due c’è da registrare un secondo titolo tricolore in staffetta (4×800 con la campionessa regionale nei 200 piani Mariacristina Gori e a Cristina Mannello), mentre a livello individuale il bottino del trio è notevole: ben quattro a testa le affermazioni a carattere regionale, con in più un prestigioso secondo posto nei 200 metri al Golden Gala di Roma e quattro ori agli European Master Games per la Gariboldi.

Oro italiano (60 ostacoli) oltre a tre titoli regionali per Maura Vignali (60 ostacoli), gradino più alto del podio anche per il presidente Remo Marchioni, primo nei 200 metri piani. Numerose le medaglie a livello regionale: oro per Riccardo Innocenti (lancio del martello), Renzo Moschini (salto in alto e in lungo), Daniele Burchietti (Salto triplo, in lungo e con l’asta), Claudio Mariotti (staffetta 4×400), Antonio Nencini (4×100 e 4×400), Giuseppe Ciofani (4×100), Marcello Bianchi (4×400 e 400 ostacoli), Stefano Cristiano (giavellotto), Mauro Giuntini (200 metri), Giorgio Carezzi (martello), Mario Maccioni (peso), Mario Vannuccini (1500 metri e staffetta 4×400), Rita Ferri (disco) e Franco Natali (staffetta 4×100); argento per Dorina Filippi (cross) e Paolo Romoli (giavellotto), quest’ultimo in evidenza anche a livello italiano con il bronzo conquistato insieme a Nencini, Binelli e Bianchi nella staffetta svedese.

Vetrina tricolore anche per Simonetta Bucci, terza assoluta e medaglia di bronzo negli 800 metri. Punti importanti per le classifiche di società sono arrivati anche da Fausto Bassi, Cristina Benedetti, Elisabetta Tredici, Giuliano Romaniello, Giovanni Mannucci e Marco Marini. Veronica Bartolini e Renzo Romano si sono aggiudicati lo speciale riconoscimento che da tradizione la società bluarancio assegna agli atleti che più si sono messi in luce durante la stagione.

Come ogni anno le soddisfazioni per il sodalizio pistoiese sono arrivate anche dal fronte organizzativo: in ottobre dirigenti e atleti sono stati impegnati nell’allestimento dei Campionati Italiani master di pentathlon lanci, operazione resa difficile dalle condizioni del Campo Scuola dopo la tempesta di vento del 5 marzo scorso.

Con uno sforzo notevole, le infrastrutture dell’impianto necessarie allo svolgimento del meeting sono state ripristinate e la rassegna tricolore ha avuto luogo con grande successo di partecipazione. L’appuntamento è per le prime gare del 2016, in programma nel mese di febbraio ad Ancona dove si terranno i Campionati Italiani indoor di lanci e lunghi master.

[Gianluca Barni]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento