AZIONE NCC: “UNA TARGA PERSONALIZZATA CONTRO GLI ABUSIVI”

Young driver in his shirt in a nice modern car in motion

FIRENZE. Contro gli abusivi, una targa personalizzata per gli Ncc. “Così si eviterebbero anche episodi terribili come la violenza sessuale di qualche giorno fa a Milano ad opera di un abusivo”, commenta Giorgio Dell’Artino, presidente di Azione Ncc, l’associazione delle aziende di servizio di trasporto pubblico con conducente.

L’associazione da anni chiede una targa che renda gli autisti ben visibili e riconoscibili, anche con abbinato un codice QR con collegate tutte le informazioni utili sulla vettura.

Dell’Artino

“Una richiesta che riteniamo legittima e in linea con le altre categoria —continua Dell’Artino — Crediamo sia fondamentale mettere a disposizione dell’utenza tutte le informazioni utili per non cadere in errore e non affidarsi a sedicenti autisti.

La professionalità non si improvvisa e il risvolto drammatico è sempre dietro l’angolo. La targa è una piccola, grande, accortezza che può significare molto in termini di qualità del servizio e di sicurezza per l’utenza”.

Il codice QR avrebbe, inoltre, anche una duplice funzione: “Oltre a comunicare prontamente, anche attraverso una semplice app, tutte le informazioni aziendali — conclude il presidente di Azione Ncc — potrebbe contenere anche i permessi di accesso nelle aree ztl per una verifica immediata ai varchi”.

[d’acunto—gallitorrini]

 

 

 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento