BAMBINI SAHARAWI, SI CERCANO FAMIGLIE DISPONIBILI ALL’OSPITALITÀ

Le associazione “Storia Camminata” e di solidarietà con il popolo saharawi “Ban Slout Larbi” cercano la collaborazione di tre famiglie montemurlesi per accogliere un bambino nella settimana dal 16 al 23 luglio
Nella foto i bambini saharawi e i bambini del centro estivo comunale 2016

MONTEMURLO. Tra pochi giorni arriverà a Montemurlo un gruppo di bambini saharawi, ospiti del Comune di Montemurlo nell’ambito del progetto di solidarietà portato avanti dai comuni della provincia da oltre vent’anni.

Il gruppo trekking “Storia Camminata” e l’associazione di solidarietà con il popolo Saharawi “Ban Slout Larbi”, che si occupano concretamente di gestire l’accoglienza, lanciano un appello per cercare la collaborazione di alcune famiglie disposte ad accogliere un bambino o bambina saharawi di età compresa fra gli 8 e i 10 nella settimana 16 al 23 luglio 2017.

In particolare servono ancora tre famiglie che dovranno impegnarsi ad offrire la cena e il pernottamento. Durante il giorno i bambini saharawi e quelli delle famiglie ospitanti parteciperanno ad un centro estivo animato con diverse attività organizzate e gestite dal gruppo trekking “La storia camminata” .

Per maggiori informazioni e per dare la propria disponibilità è possibile contattare Cinzia telefono 3471933742

[masi — comune di montemurlo]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento