barbari in cattedrale. POVERO CROCIFISSO DI COPPO E SALERNO DI MARCOVALDO!

«Non ci meritiamo la bellezza troppo a portata di mano»

 

Coppo e Salerno di Marcovaldo. Crocifissione

 OPERE MALTRATTATE


Coppo e Salerno di Marcovaldo. Crocifissione, particolare

 

 

PISTOIA. Un’amica ci scrive:

 

Mentre mi recavo in tribunale per lavoro mi sono fermata di nuovo ad ammirare questo splendido crocifisso di Coppo e Salerno di Marcovaldo del quale mi sono innamorata durante le lunghe ore che ho trascorso in cattedrale lo scorso anno per un progetto di volontariato scout per l’anno della cultura a Pistoia.

Unico esempio in Italia (ma credo nel mondo) di opera di questo calibro (crocifisso del 1274?) non musealizzata.

Ed a ben guardare i graffiti lasciati sui piedi dai molti barbari… si deduce che non ci meritiamo la bellezza troppo a portata di mano.

m.b.
[redazione@linealibera.info]
Non gettate le perle ai porci


 

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email