BARDELLI (FDI-AN): «A QUANDO I CHIARIMENTI SUL GIARDINO DEL POLO SCOLASTICO?»

Polo scolastico Ilaria Alpi di Casalguidi
Il polo scolastico Ilaria Alpi di Casalguidi

SERRAVALLE-CASALGUIDI. Solo alla fine dell’anno scolastico 2014/2015 la Dirigente, il personale docente e i genitori degli alunni delle Scuole “Ilaria Alpi” e “Dire, fare… giocare”, a quasi tre anni dall’inaugurazione del Polo Scolastico di Casalguidi, hanno appreso improvvisamente che il giardino ad esso adiacente non è di pertinenza del Comune, come fino allora si sapeva, bensì delle scuole stesse.

Da notare che in tutto questo periodo tale spazio, ritenuto pubblico, è rimasto aperto e liberamente accessibile a chiunque, dall’inizio al termine delle lezioni, fin nel pomeriggio; che i ragazzi per questo sono stati costretti a fare la ricreazione nell’area destinata al passaggio e al parcheggio degli scuolabus; che la responsabilità della scuola, pur ignorata dalla Dirigente e dagli insegnanti, è stata grande e sarebbe stata gravissima nel caso di incidente o infortunio degli alunni all’interno del giardino all’entrata e all’uscita delle classi.

Per questo abbiamo interpellato il Sindaco e l’Assessore di Competenza con la seguente interrogazione a risposta orale:

Al sig. Sindaco
Al sig. Assessore di Competenza
Al sig. Segretario Generale
e p.c. ai sig.ri Consiglieri Comunali

OGGETTO: INTERROGAZIONE A RISPOSTA ORALE SUL GIARDINO DEL POLO SCOLASTICO DI CASALGUIDI

La sottoscritta Elena Bardelli, Consigliere Comunale Fdi-An,

PREMESSO CHE, secondo quanto si legge nella comunicazione n. 8 della Dirigente Scolastica dell’Istituto Comprensivo Statale “E. Fermi” ai genitori delle Scuole “Ilaria Alpi” e “Dire, fare… giocare”, datata 19 settembre 2015, “alla fine dell’anno scolastico 2014-2015, l’istituto …. ha appreso che il giardino davanti del plesso “I. Alpi” è parte delle pertinenze della scuola” e non del Comune, come fino ad allora si sapeva;

PRESO ATTO CHE per quasi tre anni il giardino in questione, che avrebbe potuto essere utilizzato per le attività ricreative dei ragazzi e i cui cancelli per ragioni di sicurezza avrebbero dovuto essere accuratamente chiusi in orario scolastico, è invece rimasto aperto al pubblico anche dopo l’inizio delle lezioni e liberamente accessibile a chiunque;

Elena Bardelli
Elena Bardelli

CONSTATATO CHE, essendo quindi ritenuto il giardino uno spazio pubblico, per la ricreazione è stata destinata ai ragazzi l’unica area recintata disponibile, adibita però al passaggio e al parcheggio dei mezzi di trasporto scolastico, con il notevole disagio che per essi ne è conseguito e che ha reso particolarmente faticosa la sorveglianza degli insegnanti sulla loro sicurezza e incolumità;

CONSIDERATO CHE per lo stesso periodo di tempo la dirigente e i docenti, chiamati alla vigilanza continua dei bambini a partire dal momento in cui vengono affidati alla scuola, non sono stati a conoscenza della grave responsabilità che sarebbe ricaduta su di loro in caso di incidente o infortunio all’interno di tale spazio all’ingresso e all’uscita delle classi;

DIETRO istanza di un gruppo di genitori e di alcuni docenti del Polo Scolastico;

INTERROGA IL SINDACO E L’ASSESSORE DI COMPETENZA PER SAPERE:

  1. perché solo alla fine dell’anno scolastico 2014-2015, dopo quasi tre anni dall’inaugurazione del Polo, si sia improvvisamente appreso che il giardino dell’edificio è parte delle pertinenza della scuola e non dell’Ente comunale, come è stato dato per certo fin dall’inizio;
  2. se l’Amministrazione, per evitare errori simili in futuro, abbia l’intenzione di effettuare nel territorio comunale i dovuti controlli sulle aree e sugli spazi ritenuti pubblici, ricorrendo ai documenti catastali, al fine di verificarne e confermarne con precisione la pertinenza.

Elena Bardelli

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

One thought on “BARDELLI (FDI-AN): «A QUANDO I CHIARIMENTI SUL GIARDINO DEL POLO SCOLASTICO?»

Lascia un commento