BARDELLI (FDI-AN): «E LO SMALTIMENTO DELL’AMIANTO?»

Elena Bardelli
Elena Bardelli, Fdi-An

SERRAVALLE. Oggetti e manufatti in eternit vengono purtroppo lasciati lungo le strade e negli spazi verdi del nostro comune, che – come abbiamo visto nel caso di via Baco – si muove solo dopo reiterata segnalazione dei cittadini.

Non si capisce dove sia finita tutta la preoccupazione dei nostri amministratori, esibita in incontri e manifestazioni varie, riguardo al problema costituito dalla presenza del cemento-amianto nel territorio comunale.

È facile mostrare sensibilità a parole organizzando convegni sull’argomento; sono i fatti concreti poi però che la dimostrano.

Premesso che – come abbiamo già precedentemente sottolineato – disperdere i rifiuti nell’ambiente è un gesto altamente incivile che il Comune ha il dovere di sanzionare, torniamo a domandare all’Assessore competente, che sembra fare orecchie da mercante, se sia stato attivato il servizio di smaltimento “fai-da-te” dei piccoli manufatti in amianto, assicurato gratuitamente dall’amministrazione comunale già a partire dal 2015. Non ne sappiamo più nulla.

Se non è stato attivato, cosa si aspetta ancora? Nel caso sia attivo, sarebbe l’ora che questo venisse dettagliatamente illustrato alla popolazione per evitare che gli oggetti in amianto vengano abbandonati nel territorio comunale, con il conseguente pericolo di inquinamento dell’ambiente e rischio per la salute dei cittadini.

Elena Bardelli
Consigliere Comunale Fdi-An

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

6 thoughts on “BARDELLI (FDI-AN): «E LO SMALTIMENTO DELL’AMIANTO?»

  1. Invece di raccontare novelle alla gente come al Consiglio Comunale di stasera e di essere sgarbato con i consiglieri di opposizione, veda una buona volta di rispondere alle domande che le fanno.!!!! Bella figura avete fatto! Siete dalla parte dei cittadini???? E come lo dimostrate? Facendo le gite alla discarica come è stato detto da alcuni consiglieri??? Ma ve lo ha detto nessuno che fcome amministratori siete davvero divertenti???

  2. Cara Maria.ci sono cunsigleri,e consigleri. Spinelli pur avendo partecipato alla guerra
    , del 15.18 e alla campagna di Montelepre, non si può dire che non sia. dalla parte dei cittadini, nel suo linguaggio mette un siero di erbe aromatiche, la gente si addormenta, al risveglio è già carnevale.

Lascia un commento