BARTOLINI (LEGA): “SPARISCE IL SERVIZIO DI PEDIATRIA”

“Montagna pistoiese ancora penalizzata dal punto di vista dell’assistenza sanitaria” 

Cambia il pediatra

PISTOIA. “Ancora notizie poco confortanti per chi risiede nella montagna pistoiese dal punto di vista dell’assistenza sanitaria — afferma Luciana Bartolini, Consigliere regionale della Lega —visto che il servizio di pediatria, verrà quantomeno fortemente ridimensionato, dato che la professionista di riferimento ha vinto un concorso che le consentirà di lavorare a Pistoia”.

“Ovviamente — prosegue il Consigliere — ci felicitiamo con la dottoressa, ma ora, è doveroso che ci si attivi per non lasciare scoperto il servizio”.

“Pare che la scarsa natalità in zona — precisa l’esponente leghista — sia alla base, tra l’altro, di questa problematica, ma non è giusto che si privi un’intera comunità di un pediatra”.

“Pertanto — sottolinea la rappresentante della Lega  —predisporrò un atto in cui chiederò alla Regione di trovare una soluzione adeguata e tempestiva alla problematica”.

“Non è ammissibile, infatti — conclude Luciana Bartolini — che chi abita in aree lontane dalla città, venga costantemente penalizzato, specialmente dal punto di vista del fondamentale supporto sanitario”.

[consiglio regionale toscana]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email