BCC ALTA TOSCANA, INSEDIATO IL CDA

Il Cda della Banca Alta Toscana

VIGNOLE. Si è insediato ieri il consiglio di amministrazione della nuova Banca Alta Toscana credito cooperativo, l’istituto di credito nato dalla fusione tra Bcc Vignole e Montagna Pistoiese e Bcc Masiano, operativo dallo scorso 1 luglio.

Il consiglio di amministrazione di Banca Alta Toscana è composto da Giancarlo Gori, confermato presidente, da Riccardo Andreini, nuovo vicepresidente vicario, da Stefano Brizzi confermato vicepresidente aggiunto e dai consiglieri Alberto Vasco Banci, Franco Benesperi, Sandra Bongi (amministratore indipendente), Stefano Gaggini, Silvia Nesti, Alessandro Pratesi, Francesco Leporatti (amministratore indipendente) e Massimo Meoni.

Il Comitato esecutivo è composto dal presidente Alessandro Pratesi (confermato), dal nuovo vicepresidente Massimo Meoni e dagli amministratori Silvia Nesti, Vasco Alberto Banci e Stefano Gaggini.

Confermato inoltre il collegio sindacale composto da Paolo Biancalani (presidente), Paolo Sala e Paolo Cerboni (sindaci effettivi). Nominato infine il nuovo sindaco supplente Gino Spagnesi.

[comunicato]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento