bcc vignole e montagna. BORSE DI STUDIO E BONUS BEBÈ

Gruppo laureati borse studio 2014
Gruppo laureati borse studio 2014

QUARRATA. Si terrà sabato 5 dicembre dalle 16 presso l’auditorium Marcello “Cesare” Fabbri della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese (via IV Novembre, 108) la cerimonia di consegna delle borse di studio che la Banca, per il 18° anno consecutivo, mette a disposizione degli studenti più meritevoli del territorio di riferimento.

Il pomeriggio di festa per le famiglie socie inizierà già alle 15:30 quando la Banca consegnerà ai neo-genitori i bonus bebè: dopo i 19 già assegnati nel primo semestre, i bambini nati nella seconda parte di quest’anno, in tutto 24, avranno diritto a un buono del valore di 300 euro, di cui 250 euro per l’apertura di un libretto di risparmio e 50 euro per l’apertura di un fondo pensione.

Alle 16, come detto, si procederà alla consegna delle borse di studio: quest’anno, alla presenza dei rappresentanti delle scuole e delle autorità locali, saranno premiati 54 ragazzi, soci e figli di soci della Banca, che hanno ottenuto il massimo dei voti nel conseguire la licenza media, il diploma di scuola superiore e la laurea universitaria.

Nel complesso, la Banca di Credito Cooperativo di Vignole e della Montagna Pistoiese distribuirà agli studenti 31.500 euro. Una cifra superiore rispetto a quella prevista inizialmente: le domande da parte dei neo-laureati, che hanno conseguito la votazione massima di 110 o 110 e lode, erano infatti 25, rispetto alle 20 borse messe a bando. Il Consiglio di amministrazione ha deciso di non procedere al sorteggio, previsto in casi come questo, assegnando invece i riconoscimenti a tutti i candidati.

Gli studenti che hanno ottenuto la licenza media riceveranno 250 euro; 500 andranno ai neo-diplomati, mentre la borsa di studio per i neo-laureati ammonta a 800 euro. Come per i bonus bebè, anche in questo caso una parte del premio sarà sotto forma di voucher per l’apertura di un fondo pensione (rispettivamente 50, 100 e 200 euro).

Il pubblico presente nell'edizione 2014
Il pubblico presente nell’edizione 2014

Una scelta spiegata dal direttore della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese Elio Squillantini: “Il mercato del lavoro sta cambiando e con esso anche le norme previdenziali e i trattamenti pensionistici: è opportuno che le nuove generazioni conoscano fin da adesso questi aspetti e gli strumenti del risparmio gestito, ai quali la banca ha dedicato convegni e momenti di formazione. Durante la cerimonia di premiazione ci sarà un breve spazio dedicato alla presentazione dei prodotti relativi alla previdenza integrativa”.

“Con l’edizione 2015 supereremo i 700 ragazzi premiati e siamo vicini ai 600 mila euro stanziati per le borse di studio, nel corso di 18 anni – afferma il presidente della Bcc Vignole e Montagna Pistoiese Giancarlo Gori –. Sono numeri importanti che testimoniano l’impegno della Banca al fianco delle famiglie per assicurare ai ragazzi una formazione qualificata di cui c’è sempre più bisogno. A questa storica iniziativa se ne aggiungono altre rivolte ai giovani del territorio come i contributi per l’acquisto dei testi scolastici, le agevolazioni per l’acquisto delle quote associative, il conto corrente al costo simbolico di 1 euro al mese, il bonus bebè e le attività promosse dal Club Giovani Soci, che durante il pomeriggio presenterà le iniziative in programma per il prossimo anno”.

Alcune curiosità sui premiati

Tra i ragazzi che riceveranno il premio c’è chi ha già ottenuto altre borse di studio, come le gemelle Emily e Tiffany Cioni di Larciano e chi, come la pratese Sara Mazzanti, è già stata premiata dalla banca lo scorso anno e ritorna quest’anno per una seconda laurea conseguita all’Istituto superiore di studi musicali di Lucca.

Qualcuno non potrà essere presente alla cerimonia di sabato per impegni di lavoro o di studio in altre città o all’estero, come Alessandro Grillini, di Agliana, che dopo la laurea in psicologia a Padova, adesso vive e lavora in Olanda, o come la pratese Claudia Fini, la quale conseguita la maturità al liceo Copernico si è trasferita a Londra dove è iscritta alla Facoltà di neuroscienze del King’s College.

Gruppo diplomati borse studio 2014
Gruppo diplomati borse studio 2014

Anche quest’anno, tra i premiati prevalgono le ragazze sui ragazzi (25 a 29), ma con un “vantaggio” inferiore rispetto al 2014, quando le premiate furono 36 e i premiati soltanto 19. Tra i comuni di residenza dei giovani sono rappresentate tutte le aree di competenza della Banca: Quarrata, Prato, Agliana, Pistoia, Montale, San Marcello Pistoiese, Cutigliano, Poggio a Caiano, Limite sull’Arno, Cerreto Guidi, Lamporecchio, Larciano, Serravalle Pistoiese e anche Campi Bisenzio.

Ma vediamo nel dettaglio tutti i nomi dei 54 ragazzi che riceveranno le borse di studio.

Borse per licenze medie (10 o 10 e lode) premio 250 euro. Nomi suddivisi per scuola frequentata:

  • Paolo Bartolini (I.C.S. Mazzoni, Prato)
  • Sara Bellini, Gaia Biagioni e Marco Bucciantini (I.C. Sestini, Agliana)
  • Martina Bucci (S.S. Garibaldi, Campi Bisenzio)
  • Sofia Corrente (I.C.S. B. da Montemagno, Quarrata)
  • Giulio Fiorentini (I.C.S. Fermi, Casalguidi)
  • Federica Guarducci (S.S. Zipoli, Prato)
  • Francesco Melani (I.C.S. Nannini, Quarrata)
  • Claudio Rossi, Arianna Sichi e Irina Simonini (I.C.S. di San Marcello Pistoiese)

Borse per diplomi di maturità (100 e 100 e lode) premio 500 euro. Nomi suddivisi per scuola frequentata:

  • Martina Acunzo, Filippo Piccinini (I.S.I.S.S. Cicognini Rodari, Prato)
  • Edoardo Bini (Istituto professionale Giuseppe Minuto, Marina di Massa)
  • Emily Cioni e Tiffany Cioni (L.S.S. Savoia Duca d’Aosta, Pistoia)
  • Greta Del Nista (I.S.I.S. Il Pontormo, Empoli)
  • Guendalina Ferri (S.S. Suore Mantellate Pistoia)
  • Claudia Fini (L.S.S. Copernico, Prato)
  • Davide Marangoni, Andrea Sala, Luca Tolve e Giacomo Venturi (L.S.S. Savoia Duca d’Aosta)
  • Irene Meoni, Marianna Nunziati (I.T.C.S. Capitini, Agliana)
  • Matteo Nerini (I.T.S. Buzzi)
  • Benedetta Ramazzotti (L.A. Petrocchi, Pistoia)
  • Sidorela Topi (I.T.S. Dagomari, Prato)

Borse per lauree universitarie (110 e 110 e lode) premio di 800 euro. Nomi suddivisi per Comune di residenza:

  • Quarrata: Giacomo Bazzani, Leonardo Capperi, Elena Chiti, Niccolò Daddi, Giacomo Grieco, Elisa Maiani, Simone Ventura (Università di Firenze); Ivan Pagliaro (Università di Pisa)
  • Agliana: Stefano Bertacci, Marco Cipriani, Iacopo Pasticci, Isabella Risaliti (Università di Firenze) Alessandro Grillini (Università di Padova)
  • Prato: Matteo Bessi, Francesca Bresci, Chiara Malpaganti, Lavinia Risaliti, Lorenzo Risaliti (Università di Firenze); Sara Mazzanti (Istituto Superiore di Studi musicali, Lucca)
  • Cutigliano: Sibilla Farinati (Università di Firenze)
  • Limite sull’Arno: Francesco Neri (Università di Pisa)
  • Lamporecchio: Sara Dei, Arianna Torrigiani (Università di Firenze)
  • Cerreto Guidi: Agnese Bagnoli (Università di Pisa)
  • Montale: Diletta Vozella (Università di Firenze)

[zona – bcc vignole-montagna pistoiese]

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT64H0306913834100000008677 su Intesa San Paolo Spa - Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email

Lascia un commento