bella figura di “sterco”. ANTONIO VITTORIA LICENZIATO? I GIAPPONESI DI NAPOLI PEGGIORI DEI PADRONI CHE TRONCARONO I LAVORATORI FINO ALLA LEGGE 300 VOLUTA DAI SOCIALISTI

E Pistoia si ripropone come uno dei peggiori ambienti lavorativi in cui prevalgono soprusi e inciuci di piccolo cabotaggio. Il rappresentante dell’Ugl fu messo fuori a calci senza che nessuno si fermasse un istante a parlare di lui e della sua vicenda. Venduto dal suo sindacato e dai rappresentanti politici della destra che presto sarà di nuovo sopraffatta dal Partito Dominante di Letta?

Per ora ci limitiamo a una fotonotizia. Ma è il caso di chiederci: perché Vittoria si è trovato tutto solo nonostante i senatori e i deputati di questa città sarcofago? Perché nessuno ha speso una mezza parola per lui? E perché ci scandalizziamo se De Luca, da Napoli, dice male dell’Hitachi e di Pistoia? In fondo la punta della piramide ferroviaria locale è targata NA…

Sostenete questo quotidiano con un piccolo contributo attraverso bonifico intestato a

«Linee Stampalibera» Iban IT08V0306913833100000001431 su CariPt di Porta San Marco-Pistoia. Riceverete informazioni senza censure!

Print Friendly, PDF & Email